rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Il bollettino regionale

Covid 19, sono 401 i positivi. Proseguono controlli green pass con poche infrazioni

Analizzati oltre 27 mila test e ben 111 i contagi in provincia di Lecce. Sei i nuovi decessi nelle ultime ore. Aumento delle presenze in ospedale: 133 i ricoverati in area non critica e 23 in terapia intensiva. Guarite altre 370 persone. Vaccini, superate sette milioni di dosi

LECCE - Sono oltre 27mila i tamponi processati nelle ultime ore in Puglia e 401 i nuovi casi di contagio al coronavirus riportati nel bollettino regionale. E si registrano purtroppo altri sei decessi a causa della complicanze generate dall’infezione del virus. Così come, rispetto a ieri, si incrementano i numeri delle persone ricoverate: 133 i degenti in area non critica (ieri erano 127) e 23 quelli in terapia intensiva (sino a ieri erano 19) sui 156 ricoveri complessivi negli ospedali pugliesi. Rispetto a ieri risultano guarite 370 persone.

In lieve risalita il numero degli attuali positivi rispetto al dato diffuso in precedenza: attualmente sono 5.564, ovvero venticinque in più rispetto al dato registrato ieri.

Degli oltre quattrocento casi di contagio complessivi, 111 sono quelli riconducibili alla provincia di Lecce che presenta il dato giornaliero più alto. Dieci nuovi contagi vengono segnalati nelle ultime ore dal sindaco di Carpignano Salentino, Mario Bruno Caputo. Mentre dal suo profilo social il primo cittadino di Martano, Fabio Tarantino, ha conunicato l'esito positivo del tampone molecolare al quale si era sottoposto e dopo essersi posto in isolamento fiducirio già dalla giornata di ieri.

Altri 67 sono relativi alla provincia di Bari, 63 alla provincia di Barletta-Andria-Trani, 17 alla provincia di Brindisi, 62 alla provincia di Foggia e 94 alla provincia di Taranto. Dieci sono i residenti fuori regione.

I soggetti totali guariti sono stati, sino ad ora, 271.636, mentre i casi totali di contagio, dall’inizio della pandemia, hanno raggiunto la quota di 284.125, di cui 33.996 quelli rilevati in provincia di Lecce.

Il resoconto giornaliero della prefettura dei controlli, nelle ultime 24ore, relativo al rispetto delle regole sul green pass riferisce di 642 persone controllate e di una sanzione elevata e anche di verifiche in 70 attività commerciali e locali e di una sanzione. Da giovedì intanto inizieranno anche le vaccinazioni pediatriche per i bimbi da 5 a 11 anni.

Leggi il bollettino

Aggiornamento vaccini

E in tema di vaccini la Puglia ha superato ormai quota 7 milioni di dosi di vaccino anti covid-19 somministrate: in media oltre mezzo milione di dosi al mese, con picchi a fine primavera-inizio estate, gestiti dal personale del servizio sanitario regionale e della protezione civile. L'ultimo report del ministero della Salute attesta infatti a 7.021.219 il numero di somministrazioni effettuate dall'inizio della campagna vaccinale.

Di queste 3.140.109 persone hanno completato il primo ciclo vaccinale, pari al 87,91 per cento della popolazione over 12, il  93,1 per cento dei pugliesi dai 50 anni in su ha completato il primo ciclo vaccinale. E 869.166 persone hanno già ricevuto la terza dose di richiamo.

Sono 7.264 le vaccinazioni effettuate nell’ultimo fine settimana in provincia di Lecce tra medici di medicina generale, in ambulatorio e a domicilio, hub vaccinali e nelle farmacie.

Anche a Tricase mascherine all'aperto

Dopo i provvedimenti varati a Lecce e Copertino anche il sindaco di Tricase, Antonio De Donno, nelle scorse ore ha firmato l'ordinanza che impone l'obbligo delle mascherine all'aperto durante il periodo delle festività natalizie.

Nello specifico l'uso dei dispositivi di protezione delle vie respiratorie è reso neecssario in piazza Pisanelli; piazza Cappuccini; Corso Roma, via Cadorna, via Revel, via D.Caputo, via Stella d’Italia, via Toma, via S.Demetrio, via Marina Porto, via Tempio e le vie del centro storico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid 19, sono 401 i positivi. Proseguono controlli green pass con poche infrazioni

LeccePrima è in caricamento