rotate-mobile
Il bollettino regionale

Covid, sono 7.130 i positivi. Ricoveri stazionari e crescita costante dei guariti

Lenta flessione della curva epidemiologica, ma il virus è sempre in circolo. Nel Leccese sono 1.723 i nuovi casi. Altri tredici decessi. Incremento delle persone guarite che complessivamente sono oltre 500 mila dall’inizio della pandemia. Vaccinazioni pediatriche ok

LECCE - In Puglia si registrano altri 7.130 nuovi casi d’infezione al covid 19 e alle sue varianti su 62.166 tra tamponi molecolari e test antigenici processati. Si contano però altri 13 decessi. Il fattore sempre più incoraggiante riguarda non solo che molti dei contagiati sono per lo più asintomatici o presentano lievi sintomatologie, ma che l’avanzata delle guarigioni consente di abbassare ancora il tetto dei soggetti attualmente positivi.

Il dato delle persone attualmente positive scende infatti a 117.251 (ieri erano 123.458) grazie alla certificazione di altre 13.324 guarigioni, che compensano le oltre 7 mila nuove positività, e al netto degli ulteriori decessi delle ultime 24 ore. Ultimi dati che rimpolpano anche il bilancio complessivo delle guarigioni da inizio pandemia che sono state sino ad ora 500.641in tutta la regione.

L’occupazione dei posti letto resta pressoché stazionaria: sono 743 pazienti ricoverati, di cui 683 in area non critica (quattro in più rispetto a ieri), e 60 in terapia intensiva.

Gli oltre settemila casi di positività accertati e riportati nel bollettino regionale sono distribuiti tra i 2.129 della provincia di Bari, i 597 della provincia di Barletta-Andria-Trani, i 608 della provincia di Brindisi, i 1.056 della provincia di Foggia, i 1.723 della provincia di Lecce e i 937 della provincia di Taranto.

Tra i residenti fuori regione ci sono altri 40 casi e per altri quaranta la provincia di appartenenza non è stata ancora definita. Con l’aggiornamento degli ultimo dati i casi totali di persone contagiate in Puglia dall’inizio della pandemia sale a 625.175, di cui 98.644 in provincia di Lecce.

Leggi qui il bollettino

Il punto sulle vaccinazioni

La Puglia mantiene la vetta della classifica nazionale per la vaccinazione della fascia 5-11 anni, con il 49,3 per cento delle somministrazioni già effettuate. Si viaggia con 16,6 punti sopra la media nazionale che è ora salita al 32,7 per cento. Il 27 per cento della fascia in età pediatrica ha già ricevuto la seconda dose.

Il dato sulle terze dosi di richiamo per l’intera popolazione pugliese dai 12 anni in su mantiene una copertura pari al 67 per cento (+4,1 per cento rispetto alla media nazionale).

Prosegue la campagna vaccinale anche in provincia di Lecce con 5.294 vaccinazioni (di cui 263 prime dosi, 726 seconde dosi e 4.305 terze dosi) effettuate nella giornata di ieri tra punti vaccinali di popolazione, scuole, farmacie e medici di medicina generale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, sono 7.130 i positivi. Ricoveri stazionari e crescita costante dei guariti

LeccePrima è in caricamento