menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid ancora letale, 40 decessi. A Copertino chiuso l’ufficio protocollo

Su 9.322 test per l'infezione da Covid-19 si registrano oggi in Puglia 1.021 casi positivi. Tasso d'infezione in lieve ribasso, ma ancora troppo elevato numero delle vittime. Nel Comune salentino dopo contagio di un dipendente disposta chiusura sino al 9 marzo

LECCE - Ancora un bilancio preoccupante sul fronte dei decessi causati dalle complicanze dell’infezione da coronavirus oggi in Puglia: nel bollettino regionale sono stati registrari altri 40 morti. La curva epidemiologica resta pressoché stazionaria in questo avvio di marzo con una lieve regressione del tasso di positività. Su 9.322 test registrati oggi in Puglia si contano 1.021 nuovi casi positivi e il relativo tasso di positività si attesta all'11 per cento rispetto al 13,47 per cento di ieri ma su una base di oltre 4600 tamponi in meno.

Delle quaranta vittime complessive delle ultime ore sul territorio regionale solo una è riconducibile alla provincia di Lecce, mentre undici sono registrate in provincia di Bari, dieci nella provincia della Bat, una in provincia di Brindisi, dodici in provincia di Foggia e quattro in provincia di Taranto. Un'altra persona deceduta era residente fuori regione.

Dei nuovi contagi invece 410 sono quelli in provincia di Bari, 134 in provincia di Brindisi, 105 nella provincia della Bat, 137 in provincia di Foggia, 105 in provincia di Lecce (ieri se ne rendicontavano 84), 123 in provincia di Taranto. Quattro sono residenti fuori regione, e tre i casi di provincia di residenza non nota.

In provincia di Lecce oltre alle ultime situazioni della Rsa di Casarano e di un caso di positività al Covid-19 rilevato nella scuola dell’infanzia dell’istituto comprensivo “Tito Schipa” del Polo 2 di Trepuzzi, un nuovo caso di contagio ha interessato anche gli uffici comunali a Copertino. A causa infatti di una positività riscontrata di un dipendente, la Asl ha disposto la quarantena per il personale del settore Affari generali e protocollo. Sono in presenza solo il segretario generale e una dirigente e il sindaco Sandrina Schito ha dovuto sospendere l’apertura al pubblico sino al 9 marzo.

Gli ultimi dati riportati dal bollettino epidemiologico aggiornano il numero complessivo degli attuali soggetti contagiati in Puglia a 33.111, ovvero 149 in più in rispetto a ieri. Il numero delle persone guarite sul territorio regionale raggiunge quota 111.599, altri 832 in più rispetto al dato riportato sempre nel rendiconto di lunedì. In isolamento domiciliare ci sono 31.679 persone, il 95,7 per cento dei contagiati.

Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati complessivamente 1.571.274 test per accertare la positività o meno al coronavirus. I pazienti ricoverati nei reparti dedicati sono ad oggi 1.432 (il 3,8 per cento), dieci in più rispetto a ieri. Di questi 163 sono in terapia intensiva con 17 ingressi odierni. Il totale dei decessi sale a 3.992.  Dall’inizio della pandemia ad oggi il totale dei casi positivi confermati di covid in Puglia è stato di 148.702.

Qui il bollettino epidemiologico del 2 Marzo

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Auto e moto

    Cambio gomme invernali: date e normativa per il 2021

  • Cura della persona

    Manicure semipermanente fai da te senza l’uso della lampada

  • Cucina

    Cavolo verza stufato da preparare in primavera

  • Cucina

    Trippa alla pugliese, oggi pranziamo così

Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento