Attualità

Covid, lieve risalita dei contagi e sei decessi. Sempre meno i pazienti in ospedale

Su oltre 7 mila test analizzati sono 227 i casi positivi registrati con una risalita, pur sempre contenuta, dell’incidenza giornaliera. Sono 33 i contagi in provincia di Lecce. Partenza ok per le dosi Janssen nel Barese e domani altri 2 mila studenti riceveranno la prima dose di vaccino nel Salento

LECCE - Tamponi pressoché raddoppiati rispetto a quelli analizzati ieri e lieve incremento dei contagi che passano da 142 a 227 e portano negli ultimi tre giorni ad una risalita, seppur contenuta e poco incisiva, l’incidenza del casi positivi sulla soglia del 3 per cento. E anche oggi si contano altre sei vittime che portano il conteggio complessivo dei decessi dall’inizio della pandemia in tutto il territorio regionale a quota 6.508.

Il bollettino regionale odierno riporta che su 7.546 test effettuati per l'infezione da covid-19 sono stati registrati 227 casi positivi di cui 67 in provincia di Bari, 19 in provincia di Brindisi, 43 nella provincia della Bat, 13 in provincia di Foggia, 33 in provincia di Lecce e 47 in provincia di Taranto. Un caso è relativo ad un residente fuori regione, e  quattro sono i casi di provincia di residenza non ancora nota.

Le sei ulteriori vittime delle ultime ore sono riconducibili alle tre registrate in provincia di Bari, una in provincia di Lecce e due in provincia di Taranto. Il tutto mentre prosegue a buon ritmo la campagna vaccinale sul territorio regionale e le buone nuove arrivano dalla provincia di Bari  dove cinquemila dosi di vaccino Janssen si sono esaurite in poche ore nei centri della Asl. E’ stata infatti larghissima l’adesione dei cittadini all’open day ancora in corso in alcuni hub della provincia barese.

Alla giornata a sportello hanno la possibilità di accedere i cittadini che avevano già una prenotazione insieme a quanti non avevano ancora aderito alla campagna vaccinale, fino ad esaurimento dosi. La direzione generale della Asl di Bari, vista la inaspettata partecipazione da parte degli utenti e la buona riuscita della operazione, è già al lavoro per programmare eventuali nuove sedute sempre con la formula a sportello per permettere a quanti oggi non hanno potuto ricevere la monodose di recuperare al prossimo turno.

Leggi il bollettino del 1 Giugno

Il numero delle persone guarite sul territorio regionale raggiunge quota 220.361 con un incremento di 1.368 nelle ultime 24 ore. In isolamento domiciliare ci sono 23.222 persone, il 97,7 per cento dei contagiati. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati complessivamente 2.501.189 test per accertare la positività o meno al coronavirus.

Dall’inizio della pandemia ad oggi il totale dei casi positivi confermati di covid in Puglia è stato di 250.646. I soggetti attualmente positivi in Puglia sono 23.777. I pazienti ricoverati oggi sono 555 (pari al 2,1 per cento), ovvero trenta in meno rispetto a ieri.

Sono 2.377.951 le dosi di vaccino anticovid somministrate in Puglia sulla base del dato aggiornato alle 17 di oggi dal report del governo nazionale. Si tratta del 98 per cento delle dosi rispetto a quelle consegnate dal commissario nazionale che sono state sino ad ora 2.427.715.

In provincia di Lecce prosegue la campagna di vaccinazione nei 12 hub vaccinali, nei centri sanitari e a cura dei medici di medicina generale, in ambulatorio e a domicilio. Sono state 8.300 circa le vaccinazioni effettuate nella giornata di ieri. Si va verso il completamento della somministrazione  del personale scolastico: su 19.452 operatori, ben 16.357 hanno già ricevuto la seconda dose. E’ in corso il completamento anche della vaccinazione delle forze dell’ordine.

Finora in provincia di Lecce è stata vaccinata completamente (con prima e seconda dose) circa il 19.2 per cento della popolazione vaccinabile.

Domani vaccini agli studenti

Dopo le 540 vaccinazioni effettuate nella giornata di avvio di domenica 30 maggio, prosegue la vaccinazione dei maturandi delle scuole superiori salentine. Sono undici le postazioni in tutta la provincia con 2mila  vaccinazioni in programma domani e 5mila nei giorni successivi.

I centri vaccinali sono stati individuati in luoghi agevoli da raggiungere e non lontano dalle scuole di appartenenza. Domani, mercoledì 2 giugno, le vaccinazioni saranno effettuate in modalità drive-in a Galatina (nella zona mercatale), a Nardò (in piazza Croce Rossa), a Casarano (nell'istituto per Geometri), a Ugento (in via Edison), a Lecce (nella Caserma Zappala?) e nelle sedi dell'istituto Nautico a Gallipoli, nell'ex Acait di Tricase e in via Sante Cezza a Maglie.

Le vaccinazioni proseguiranno anche giovedì 3 giugno, sempre in modalità drive-in a Poggiardo in via Siciliani e a Leverano in via Raffaello Sanzio e venerdì 4 giugno presso l'istituto Trinchese di Martano.

Gli studenti coinvolti nella vaccinazione vengono contattati direttamente dall'istituto scolastico e, se minorenni, devono essere accompagnati da un genitore o tutore. Le vaccinazioni degli studenti sono state organizzate in modo tale da non interferire con le sedute delle fasce di età previste e programmate per la stessa giornata nei punti vaccinali di popolazione.

zappala le 2-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, lieve risalita dei contagi e sei decessi. Sempre meno i pazienti in ospedale

LeccePrima è in caricamento