Covid, numeri più alti per un recupero di dati. Nel Salento un centinaio i ricoverati

Informazioni non ancora registrate per la provincia di Bari fanno lievitare i nuovi casi e i test fatti. Nel Leccese quattro vittime e otto positivi all'ospedale di Galatina, tra cui un neonato

Provette al drive through di Taurisano.

LECCE - È un bollettino "dopato" dal recupero di dati relativi agli ultimi cinque giorni quello che riporta oggi 1.245 casi positivi su 8.825 test registrati. Tanto i primi quanto i secondi sono, infatti, gonfiati dall'immissione nel sistema di raccolta di informazioni ancora non trasmesse, come ha precisato Pier Luigi Lopalco, assessore regionale alle Politiche per la salute, e relative alla provincia di Bari che segna 579 esiti positivi. Nel Foggiano sono stati 318 i casi riscontrati, 131 nel Tarantino, 79 in provincia di Brindisi, 62 nella Bat , 59 in provincia di Lecce (e 17 associati a residenti in altra regione).

I decessi sono 25 (3 in provincia di Bari, 17 in provincia di Foggia, 3 in provincia di Taranto, 2 residenti fuori regione), ma a questo dato se ne sommano di fatto altri quattro in provincia di Lecce, che con ogni probabilità saranno menzionati nei prossimi bollettini: tutti uomini, di età compresa tra 75 e 80 anni, residenti ad Arnesano, Salve, Monteroni di Lecce e Novoli. Il numero complessivo delle vittime con Covid dall'inzio dell'epidemia è in Puglia di 869, per un indice di letalità del 2,6 percento. 

I ricoverati sono passati da 1.087 a 1.160, di cui 131 si trovano in terapia intensiva. I guariti risultano oggi essere 147 in più rispetto al dato di ieri, per un totale di 7.921. Gli attuali positivi sono 18.886, di cui il 93,9 percento in isolamento a casa. 

Galatina: positivo un neonato

Nell’ospedale di Galatina sono emersi sette casi di infezione da Covid-19 tra il personale medico e infermieristico del reparto di Pediatria. Positivo, inoltre, anche un bimbo nato da pochi giorni.  Il “Santa Caterina Novella”, al momento, accoglie anche cinque pazienti Covid in Malattie Infettive, mentre tutti gli altri, poco meno di un centinaio sono al “Vito Fazzi” di Lecce. In venti sono stati trasportati da altre province e di questi, dieci sono in terapia intensiva.

ospedale galatina-28

Consulta il bollettino del 10 novembre

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolto con il furgone, amputata parte della gamba destra del 38enne

  • La lite degenera: spunta pistola a salve, investito con violenza con l’auto

  • Debito di droga si trasforma in incubo: lo minacciano davanti al nipote, tre in manette

  • Favori in cambio di sesso, viagra e battute di caccia, chiesti 12 anni e mezzo per l’ex pm

  • Freddato a 22 anni con un colpo di pistola alla testa, inflitti due ergastoli

  • Ubriaca alla guida colpisce auto, poi si ribalta: illesa una 21enne

Torna su
LeccePrima è in caricamento