rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022
Attualità

Quasi diecimila test, 1.659 gli esiti positivi. Il dato dei guariti fa un balzo in avanti

Nel bollettino regionale spicca, ancora una volta, il numero dei decessi, pari a 34: tra questi cinque di residenti in provincia di Lecce. Nel Salento 78 nuovi casi. Grosso modo stabile il numero dei ricoverati

LECCE - Di poco inferiore al 17 percento, il rapporto tra test registrati (9.820) ed esiti positivi (1.659) riporta il trend pugliese nella scia della scorsa settimana dopo un fine settimana "ballerino".

Il dato resta fortemente influenzato dalle province di Bari, Foggia e Bat che, insieme, sommano 1.340 nuovi casi di Covid. In quelle zone della Puglia si concentra il 57 percento della popolazione della regione e il 73 percento dei casi finora registrati.

I decessi per le complicanze del Covid sono stati 34, di cui cinque di residenti nel Salento: si tratta di un 69enne di San Donato di Lecce (Anestesia e Rianimazione), di un 80enne di Cannole (Dea), un 93enne di Martano (Dea), di un 81enne di Campi Salentina (Malattie Infettive), di un 83enne di Nardò (ospedale di Galatina).

Per quanto riguarda la provincia di Lecce, il parziale di oggi è di 78 test molecolari positivi e l'incidenza accumulata si attesta a 52,8 casi ogni 10mila abitanti, a fronte di una media regionale di 139,3. Significativo l'incremento dei guariti, pari a 631, minimo quello dei posti letto occupati, pari a 11 per un totale di 1.911 ricoverati nei reparti Covid. I casi attuali nella regione sono 39.766. 

Leggi il bollettino del 1 dicembre

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quasi diecimila test, 1.659 gli esiti positivi. Il dato dei guariti fa un balzo in avanti

LeccePrima è in caricamento