rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Attualità Porto Cesareo

Tampone positivo per una dipendente comunale, sindaca chiude gli uffici

Dopo la comunicazione di Asl di un caso di infezione da Sars Cov2, l'ordinanza di Silvia Tarantino per procedere alla sanificazione dell'ambiente. La donna interessata è in buone condizioni di salute

PORTO CESAREO - La sede del Comune di Porto Cesareo, in via Petraroli, è stata chiusa questa mattina dopo un'ordinanza della sindaca, Silvia Tarantino seguito alla conferma, da parte di Asl Lecce, della positività di una dipendente al Sars Cov2. Il provvedimento si è reso necessario per garantire la sanificazione degli ambienti. 

"Al fine di evitare inutili allarmismi ha scritto la prima cittadina sul proprio profilo facebook -, vi comunico che tutti i protocolli di sicurezza sono stati adottati, la persona positiva è in buone condizioni di salute e chi doveva essere avvisato al fine di sottoporsi a tampone è stato avvisato. Sarà mia premura avvisarvi della riapertura di Palazzo di Città".

Secondo i dati aggiornati a venerdì scorso, quelli del report settimanale di Asl, i casi di infezione monitorati a Porto Cesareo erano 5, per un totale di 462 dall'inizio della pandemia. Il 74,4 percento della popolazione residente risulta vaccinato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tampone positivo per una dipendente comunale, sindaca chiude gli uffici

LeccePrima è in caricamento