Casarano, donazione all’ospedale Ferrari dai 50enni di Ruffano

Il gruppo Quelli del 1970 ha raccolto più di 5000 euro e li ha donati al reparto di Terapia intensiva

CASARANO- Sono 5389.48 euro quelli raccolti dai 50enni del gruppo di Ruffano e Torrepaduli e devoluti al reparto di Terapia intensiva dell’ospedale Francesco Ferrari di Casarano: radunatisi nel mese di gennaio per organizzare una grande festa in occasione del 50esimo compleanno di tutti, gli amici hanno poi messo da parte le celebrazioni per un nobile gesto ricevuto nella giornata del 20 aprile dal direttore generale dell’Asl di Lecce Rodolfo Rollo.

“Quelli del 1970- I 50enni di Ruffano e Torrepaduli” ha permesso a vecchi compagni di classe di rivedersi dopo anni. Qualcuno si è riconosciuto attraverso le foto della Prima comunione, qualcuno per mezzo di quelle della Cresima e per passaparola. Chi è rimasto in Italia, chi si è trasferito in Germania, Polonia, Inghilterra e Francia, ha riscoperto la gioia di ripercorrere i vecchi tempi con gli amici di sempre.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’obiettivo era quello di festeggiare tutti insieme, in estate, con una grande festa, i 50 anni ma l’emergenza coronavirus, i cambiamenti improvvisi nella vita di tutti, ha fatto fare un ricalcolo e, coinvolgendo anche i parenti, hanno raccolto una somma di denaro da donare all’ospedale. E, per ora, i festeggiamenti sono solo rinviati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragica alba, podista viene travolto da un furgone: morto sul colpo

  • Ladri nell’alloggio della caserma, rubata pistola d’ordinanza con caricatore

  • “Vai a casa mia e sposta tutto”. Ma vedono il messaggio e trovano la droga

  • Palpeggia ragazza, inseguito dal padre perde il cellulare. E viene identificato

  • Colpo in testa e via con i soldi: portiere dell’hotel aggredito per rapina

  • Durante la rapina minaccia di morte la cassiera con l’arma: arrestato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento