rotate-mobile
Nelle scorse ore

Prelievo di organi al “Vito Fazzi”: donati fegato, reni e cornee di una donna

I familiari, dopo l’accertamento di morte encefalica, hanno espresso il loro consenso ed è stato avviato l’iter coordinato dalla dottoressa Mastria. La 67enne era deceduta per emorragia cerebrale

LECCE – Un prelievo multiorgano è stato portato a termine nelle scorse ore al “Vito Fazzi” di Lecce, al termine del percorso di donazione coordinato dalla dottoressa Donatella Mastria.

I familiari di una 67enne, deceduta per emorragia cerebrale nel reparto di Anestesia e Rianimazione, hanno espresso il loro consenso dopo l’accertamento di morte encefalica: sono stati prelevati fegato, reni e cornee. Il prelievo ha coinvolto il personale del reparto, diretto dal dottor Giuseppe Pulito, e medici di altre discipline, oltre agli infermieri di sala operatoria e alla direzione medica dell’ospedale.

Come di consueto in questi casi, la direzione strategica di Asl ha manifestato gratitudine a tutti i propri dipendenti impegnati nell’intervento e nel percorso di donazione e, al contempo, ha espresso il cordoglio alla famiglia della donna capace di assumere, in un momento di dolore e sconforto, una decisione di grande umanità e generosità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prelievo di organi al “Vito Fazzi”: donati fegato, reni e cornee di una donna

LeccePrima è in caricamento