Tre ventilatori polmonari per il "Vito Fazzi", mascherine dal laboratorio di moda

Il gruppo Morelli ha acquistato i preziosi macchinari. Dafdesign, con gli ordini fermi, si è dedicata alla produzione dell'introvabile presidio

LECCE - Il gruppo aziendale Morelli, titolare dell'azienda Armafer di Lecce ha acquistato tre apparecchi di ventilazione polmonare da donare all'ospedale "Vito Fazzi" di Lecce: "Abbiamo voluto prendere una iniziativa del genere non certo per una esigenza di visibilità è scritto in una nota del gruppo - ma solo per dare un concreto, immediato supporto a chi, per la salute di tutti i pugliesi, sta combattendo una immane lotta contro un virus che ha messo in ginocchio l'intero paese. Non vogliamo assolutamente distinguerci dagli altri imprenditori, ma abbiamo avvertito l'esigenza di un intervento immediato con l'auspicio che tanti altri amici colleghi vogliano seguirci prendendo iniziative simili in modo da incrementare la dotazione di una ospedalità pubblica troppo spesso criticata, vessata, ma sempre lodevolmente in prima linea con professionalità e spirito di abnegazione". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un'altra concreta iniziativa di solidarietà è quella del titolare di Dafdesign che donato alla città di Lecce delle mascherine che ora sarà compito della protezione civile distribuire in base alle necessità. Gli accessori sono stati ritirati dal sindaco, Carlo Salvemini, che ha voluto ringraziare personalmente il designer: "Fernando Pezzuto ha la sua azienda ferma: ordini pronti ma spedizioni programmate in tutta Italia sospese per la chiusura dei negozi. La sensibilità, la generosità non possono però essere bloccate con un decreto. Cosi Dafdesign ha deciso di dedicarsi alla lavorazione di mascherine da mettere a disposizione di chi ne ha bisogno. Sono andato personalmente a ritirare quelle che Fernando ha deciso di donare per ringraziarlo a voce, a nome di tutta la città".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L’incredulità a Casarano: "Insospettabile, potrebbe allora accadere a chiunque”

  • Prima svolta, preso il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Preso presunto assassino: fascette per torturare le vittime e un piano folle per l’omicidio

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio, il 21enne non nega: “Da quanto mi stavate pedinando?”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento