rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Attualità

In pericolo di vita, neonata di un mese trasportata in volo a Roma

Il volo salva vita è partito da Brindisi alla volta della capitale: è atterrato nella notte all’aeroporto di Ciampino. L’ambulanza che ospita la culla termica è stata caricata direttamente a bordo del mezzo della 46esima Brigata aerea di Pisa

LECCE – Appena un mese di vita ma con quella vita in pericolo, trasportata d’urgenza dall’ospedale di Lecce al “Bambin Gesù” di Roma con un velivolo dell’Aeronautica militare. Una neonata è la piccola protagonista di una corsa contro il tempo, un volo salva vita che è partito da Brindisi alla volta della capitale e che è atterrato nella notte all’aeroporto di Ciampino ipv 2~1-2.

A causa dell'aggravarsi delle condizioni cliniche, si è infatti reso necessario l'immediato trasferimento presso la struttura romana della piccolissima degente. La richiesta di trasporto aereo speciale è stata effettuata dalla prefettura di Lecce alla "Sala situazioni di vertice" del Comando squadra aerea che a sua volta ha attivato uno degli equipaggi di cui l'Aeronautica dispone per far fronte a emergenze di questa natura.

E' il secondo velivolo militare attivato a distanza di poche ore: ieri pomeriggio era toccato a un Falcon 900 del 31esimo Stormo, la scorsa notte al mezzo sul quale è stato è stata imbarcata l'ambulanza in cui ha viaggiato la piccola paziente. Dopo l'atterraggio a Ciampino, il velivolo ha fatto ritorno all'aeroporto di Pisa  per riprendere il servizio.

Qui il video dell'arrivo a Ciampino

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In pericolo di vita, neonata di un mese trasportata in volo a Roma

LeccePrima è in caricamento