Domenica, 19 Settembre 2021
Attualità Lizzanello

“Il candidato uscito dalle primarie del centrosinistra è il mio candidato sindaco” l’endorsement di Emiliano

Il presidente della Regione Puglia ha augurato un "in bocca al lupo" all’aspirante primo cittadino Fulvio Pedone e alla sua lista, così come ad Andrea Mocavero del Pd e a Silverio Marchello del gruppo di Sebastiano Leo

LIZZANELLO – Fulvio Pedone, esponente appartenente all’area di Alessandro Delli Noci, sindaco uscente di Lizzanello e Merine, lo scorso marzo è stato sfiduciato dal fittiano Renato Stabile proprio perché alle ultime regionali si è apertamente schierato con Emiliano. Ora il governatore di Puglia spiega che “la forte risposta democratica in termini di partecipazione uscita dalle urne delle primarie è molto incoraggiante e rappresenta un segnale significativo della voglia che Lizzanello e Merine hanno di confermare Fulvio Pedone alla guida del paese” il governatore prosegue con “un forte in bocca a lupo anche ad Andrea Mocavero del PD ed a Silverio Marchello del gruppo di Sebastiano Leo che con la loro leale partecipazione alle Primarie hanno dimostrato serietà e senso di appartenenza”.

A fine luglio scorso, per superare il nodo politico dovuto dalla corsa di almeno cinque potenziali candidati sindaci, tutti di centro sinistra (Giovannico, Santoro, Mocavero, Marchello e l’uscente Pedone) i vertici provinciali e regionali dei partiti e gruppi di centrosinistra facenti capo al governo regionale hanno indetto le primarie.  A queste ultime, vinte da Pedone, si sono sottratti Costantino Giovannico, direttore sanitario del distretto di Lecce e la pediatra Maria Lucia Santoro.

 “Ringrazio Michele Emiliano per la vicinanza ed il sostegno dimostrato verso la mia persona e la mia coalizione e ricambio con l’impegno che ci batteremo senza risparmiarci per liberare definitivamente Lizzanello e Merine dalla politica dei “soliti noti” e di quanti dopo avere dissestato il bilancio comunale, da me risanato, vogliono tornare all’arrembaggio. Vinceremo per tutto il paese, anche per quelli che non ci voteranno e per quelli che, senza amore per Lizzanello e Merine, pur di apparire stanno giocando la stessa partita dei soliti noti”, ha dichiarato Fulvio Pedone.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Il candidato uscito dalle primarie del centrosinistra è il mio candidato sindaco” l’endorsement di Emiliano

LeccePrima è in caricamento