menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio.

Foto di repertorio.

Zona rossa rafforzata: notizia diviene virale ma è falsa. La smentita di Emiliano

Il governatore di Puglia è intervenuto con un post sulla propria pagina Facebook, dichiarando falsa l’informazione di nuove restrizioni anti contagio. E ora minaccia denunce nei confronti di coloro che hanno divulgato la “bufala”

LECCE – Zona rossa rafforzata in Puglia. Nuovi limiti al coprifuoco, altre restrizioni per contenere il contagio come la chiusura ulteriore di alcune attività commerciali e disposizioni limitative persino suglli spostamenti di lavoro. Una notizia che ha cominciato a circolare nelle prime ore del pomeriggio, poi divenuta virale, ma priva di fondamento.

Tanto che il presidente della Regione, Michele Emiliano, si è ritrovato costretto a smentirla sulla propria pagina Facebook, definendola  espressamente un fake news. “Gira una fake news sulla entrata in vigore di misure di contenimento del Covid aggiuntive rispetto a quelle previste dalla zona rossa. La notizia è falsa. È vero che ieri ho incontrato sindaci, imprese e sindacati per valutare la situazione, ma non è ancora stata adottata alcuna decisione su possibili misure di ulteriore cautela”, ha scritto in un post sul social network il governatore della Puglia.

“Preghiamo tutti coloro che investono tempo a confezionare false notizie per ingannare cittadini e media di astenersi da tali comportamenti. Saranno denunciati per gli eventuali reati commessi. Preghiamo tutte le testate di prestare credito solo a comunicati ufficiali della Regione Puglia. Chiedo aiuto anche a tutti i cittadini per far circolare questa precisazione sui social e sui principali sistemi telefonici di messaggistica”, ha concluso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento