La pensione? Eccola a casa: prima beneficiaria una nonnina di Felline

In provincia di Lecce è partito il servizio di Poste e Arma. I carabinieri di Racale hanno portato i soldi alla donna 85enne

L'ufficio postale di Felline.

FELLINE – Una nonnina di 85 anni di Felline, ridente frazione di Alliste, è stata la prima beneficiaria in provincia di Lecce della recente convenzione stipulata tra Poste italiane e l'Arma dei carabinieri che consente a tutte le persone di età pari o superiore ai 75 anni che percepiscono prestazioni previdenziali presso gli uffici postali, riscuotendo la pensione in contanti, di ottenere il servizio direttamente a domicilio. Con l’interessamento, appunto, degli stessi carabinieri, delegati al ritiro della somma.

A occuparsene, in questo caso, sono stati i militari della stazione di Racale i quali si sono recati presso l'ufficio postale, hanno prelevato i soldi e poi li hanno consegnati direttamente all’anziana.

E’ davvero una valida iniziativa, quella messa in campo da Poste e Arma, che ha un obiettivo primario e una serie di effetti secondari, non meno importanti. Serve, infatti, in primis a evitare spostamenti pericolosi per le persone anziane, più a rischio, in questo periodo di emergenza dovuta alla diffusione del Covid-19, e quindi a evitare code e assembramenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In secondo luogo, si evita del tutto il rischio di incappare in eventuali malintenzionati in agguato per truffe, rapine e scippi. Importante è però ricordare che il servizio non può essere richiesto da coloro che abbiano già delegato altri soggetti alla riscossione, abbiano un libretto o un conto postale o che vivano con familiari o comunque questi siano dimoranti nelle vicinanze della loro abitazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto frontale in moto contro un'auto: muore 54enne, grave una donna

  • Trascina la figlia per l'orecchio, i clienti del bar si ribellano e finisce a botte

  • Coronavirus in Puglia: nove positivi, cinque nel Salento fra cui anziano di una Rsa

  • Sospetta violenza sessuale: 20enne con forti dolori denuncia stupro

  • Covid-19, venti nuovi positivi in Puglia. Quattro in provincia di Lecce

  • Dall’epidemiologo “supposte di realismo”: al Sud a rischio il 99 per cento dei cittadini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento