Martedì, 18 Maggio 2021
Attualità

Un focolaio a Galatone, autorità preoccupate: pronta una tenda per tamponi, scuole chiuse

Decine di casi negli ultimi giorni, circa 120 provvedimenti di quarantena. Il contagio si sarebbe diffuso a causa di contatti diretti tra famiglie in ambienti chiusi. Il sindaco invita alla responsabilità: "Non facciamo la caccia alle streghe"

GALATONE - Un focolaio di Covid si è sviluppato essenzialmente in un'area popolare di Galatone. Da oggi, in via Gobetti, sarà operativa una struttura mobile della Asl per l'esecuzione dei tamponi molecolari: l'obiettivo è quello di fare uno screening di massa, anche per coloro che nelle scorse ore hanno avuto un esito negativo al test antigenico. Il timore fondamentale è, infatti, che alcuni asintomatici e falsi negativi possano andare in giro alimentando la catena del contagio. 

I numeri ufficiali dicono che rispetto all'ultima pubblicazione del report Asl, quella di venerdì scorso quando i casi attivi erano 56, ci sarebbero state decine di altre diagnosi oltre a circa 120 provvedimenti di quaratena disposti su contatti diretti dei positivi. Il sindaco, Flavio Filoni, ha esortato i suoi concittadini da una parte a "non fare caccia alle streghe", dall'altra ad autosegnalarsi se si è stati di recente in contatto con una persona la cui positività è stata confermata.

Il primo cittadino ha ribadito l'importanza di rispettare le regole, considerando il fatto che il tracciamento in corso avrebbe accertato la trasmissione del virus dopo contatti avvenuti in abitazioni private: "In determinati contesti, in determinate famiglie, ci si è incontrati e forse non abbiamo rispettato le tre regole fondamentali - il distanziamento fisico, l'uso delle mascherine, l'igiene delle mani -. Cerchiamo di essere responsabili".

Inoltre, considerata la situazione epidemiologica in costante evoluzione, è stata data ai genitori che avevano optato per la scuola in presenza entro il termine fissato, di richiedere la modalità della didattica integrata a distanza. Il sindaco ha chiesto la possibilità di deroga direttamente ai responsabili degli istituti presenti sul territorio comunale.

Aggiornamento

Filoni ha successivamente annunciato l'adozione di una ordinanza di chiusura, dalla scuola di infanzia fino all'istituto superiore "E.Medi", per la giornata di domani, venerdì 30: "Pur comprendendo il conseguente disagio per delle famiglie con minori, ritengo che sia prioritario in questo momento difficile adottare misure drastiche e preventive a tutela della salute di tutti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un focolaio a Galatone, autorità preoccupate: pronta una tenda per tamponi, scuole chiuse

LeccePrima è in caricamento