Attualità

Tamponi per alunni e docenti di scuola d'infanzia: focolaio a Squinzano

Rispetto ai dati del report Asl di venerdì, nel comune del nord Salento casi attuali raddoppiati mentre in tutta la provincia le nuove positività sarebbero quasi mille. Preoccupazione anche a Tiggiano

Scuola di infanzia "Rodari".

SQUINZANO - Decine di positività al Covid sono state riscontrate negli ultimi giorni a Squinzano. Secondo l'ultimo report di Asl Lecce, aggiornato a venerdì, i casi attuali erano 69, ma da allora il dato è cresciuto fino, praticamente, a raddoppiare.

Nel pomeriggio di ieri era in programma il test del tampone molecolare per docenti e bimbi delle sezioni A,B,C, D della scuola di infanzia Rodari dell'istituto comprensivo del comune del nord Salento. Già l'11 marzo, del resto, il responsabile del servizio di Igiene e Sanità Pubblica competente per area aveva disposto con ordinanza la chiusura della scuola di infanzia fino al 23 "a seguito dell'accertamento di più casi confermati in docenti, alunni e collaboratori scolastici"

Un altro focolaio è stato riscontrato a Tiggiano: se nel report di venerdì nel piccolo centro tra Tricase e Alessano non erano segnalati casi attuali, oggi sarebbero diventati 17 e l'attività di screening è ancora in corso. Complessivamente, sull'intero territorio provinciale, dal 12 marzo alle scorse ore sarebbero stati riscontrati circa 950 nuovi casi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tamponi per alunni e docenti di scuola d'infanzia: focolaio a Squinzano

LeccePrima è in caricamento