Gattino finisce nel montascale della Questura, salvato dai poliziotti

Salvataggio a quattro zampe per gli agenti di Viale Otranto. Il cucciolo è stato poi affidato al pronto soccorso presso l’ex Vito Fazzi

LECCE- Musetto rosa, baffi e quattro zampe: queste le caratteristiche di chi, nella mattinata di oggi, è stato tratto in salvo dagli agenti delle volanti nella Questura di Viale Otranto.

Non solo cronaca, dunque, non solo controlli della Fase due, ma anche interventi di salvataggio: i poliziotti hanno avvertito il miagolio provenire dall’atrio del palazzo e immediatamente sono riusciti a individuare il gattino incastrato all’interno del montascale ed estrarlo prima che gli accadesse il peggio.

Probabilmente incuriosito dai rumori della Questura si sarà intrufolato all’interno, magari alla ricerca di cibo o della madre, visto che i poliziotti hanno avuto a che fare con un cucciolo di pochi mesi. Poi il gattino, dopo essersi preso le coccole degli agenti, è stato affidato a un operatore del pronto soccorso che si trova presso l’ex Vito Fazzi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • “L’eredità”, Massimo Cannoletta tra bottino intascato e critiche sul web

  • Percepiva il reddito di cittadinanza, ma nascondeva in casa 625mila euro

  • Maltempo sul Salento: coperture divelte da una tromba d’aria volano in strada

  • Travolto con il furgone, amputata parte della gamba destra del 38enne

  • Ubriaca alla guida colpisce auto, poi si ribalta: illesa una 21enne

  • Da Martano originale campagna per uso della mascherina. Il sindaco: “Monito ai negazionisti”

Torna su
LeccePrima è in caricamento