rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Attualità Gallipoli

Giornata ecologica con Plastic Free: pulizia e raccolta rifiuti in sette Comuni

Torna nel prossimo weekend l’iniziativa nazionale per la tutela e sensibilizzazione ambientale. Volontari in campo anche a Lecce, Gallipoli, Castro, Aradeo, Taurisano, Minervino e San Cassiano

GALLIPOLI - Parte il conto alla rovescia per il nuovo appuntamento di rilievo nazionale per la  raccolta dei rifiuti e per la sensibilizzazione ambientale nel territori comunali. L’iniziativa che si svolgerà nel prossimo weekend è promosso ancora una volta  da Plastic Free onlus che ha lanciato il nuovo evento nazionale e la provincia di Lecce ha risposto positivamente con le adesioni delle comunità di Lecce, Gallipoli, Castro, Aradeo, Taurisano, Minervino e San Cassiano.

I sette appuntamenti salentini si intersecano con gli oltre trecento sparsi, da nord a sud, in tutt’Italia  che si svolgeranno tra il 9 e il 10 aprile con centinaia di volontari impegnati nelle iniziative di pulizia di spiagge, parchi, fiumi, campagne e città. Si tratta della 4^ edizione del Cleanup nazionale Plastic Free, con ben 310 appuntamenti in tutto il territorio italiano. L’ultima edizione del 26 settembre 2021 aveva registrato 271 appuntamenti e 243.721 chili di plastica e rifiuti rimossi dall’ambiente. Quest’anno l’obiettivo è fissato ad almeno 300 mila chili, possibile anche grazie al supporto mediatico di University network, al supporto di tanti partner e di tutta la community Plastic Free Onlus.

IMG-20220405-WA0004-2

La giornata ecologica a Gallipoli

L’appuntamento in quel di Gallipoli è fissato per domenica 10 aprile: la giornata di sensibilizzazione dedicata alla raccolta dei rifiuti è organizzata dall’associazione locale Plastic Free, coordinata da Paolo Bianco, in collaborazione con il Comune e l’assessorato all’Ambiente.

Una pulizia straordinaria di rifiuti abbandonati in una zona precisa della città, ovvero nei pressi dell’area mercatale. Dai parchi alle strade i volontari daranno un supporto concreto raccogliendo i rifiuti e, soprattutto, sensibilizzando sull’importante tema della tutela ambientale del territorio cittadino.

“Saremo presenti attivamente domenica” riferisce l’assessore Rossana Nicoletti, “così come accaduto lo scorso 20 febbraio. È un segnale importante, un gesto concreto perché dobbiamo essere in prima linea per difendere il nostro ambiente. Le fototrappole sul territorio sono di grande aiuto, ma prima di esse e prima di intensificare i controlli per arginare il fenomeno, occorre sensibilizzare maggiormente i cittadini, far capire gli effetti negativi dell’inciviltà di pochi sull’ economia e sulla salute di tutti".  

"Non si può più temporeggiare nelle politiche di salvaguardia e promozione del nostro ambiente” conclude l’assessore comunale, “possiamo essere protagonisti anche noi nel nostro piccolo di una nuova politica di tutela. Per questo motivo occorre essere parte attiva del cambiamento: domenica 10 aprile, tutta la cittadinanza è invitata a partecipare”.

IMG-20220405-WA0005-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornata ecologica con Plastic Free: pulizia e raccolta rifiuti in sette Comuni

LeccePrima è in caricamento