menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il giorno più pesante: 152 nuovi casi accertati, un quarto nel Salento

Quasi raddoppiato l'incremento rispetto a quello del giorno precedente. In provincia di Lecce sono 39 gli ulteriori contagi registrati. I risultati si riferiscono a 1042 tamponi, il numero più alto finora

LECCE – Sono 152 i testi risultati positivi oggi in Puglia su 1042 analizzati (74 più di ieri). I nuovi casi accertati in provincia di Lecce sono 38 dove il totale si attesta a quota 215. Si tratta di incrementi tangibili - giovedì erano 88 i contagi in più certificati su base regionale, 12 su quella provinciale - che arrivano dopo un trend giudicato dalla task force regionale come stabile: molto potrebbe dipendere dal target della popolazione preso in esame per i tamponi (operatori sanitari e ospiti di Rsa) visto che l'aumento dei casi in isolamento domiciliario è di 95, per un totale di 624 .

Quattro le vittime registrate (69 dal primo giorno), di cui una nel Salento. Tre i pazienti giudicati guariti (totale 29), 6 quelli ricoverati in terapia intensiva (82), 50 negli altri reparti (530 in totale). I casi noti dall’inizio dell’epidemia sono diventati 1334, gli attualmente positivi sono mille e 236. Restano da attribuire 38 tamponi positivi.

Il bollettino regionale riporta sempre l’età di 58 anni come quella mediana: il 40,6 percento dei casi riguarda persone tra 51 e 70 anni; il 25,9 ha più di 70 anni; il 2,2 fino a 18 anni; il 31,2 tra i 19 e i 50 anni. Il tasso di letalità (decessi su casi noti) è del 5,2 percento. Undici delle 69 vittime avevamo meno di 70 anni.

Su 780 casi documentati, lo stato clinico è così articolato: per il 12,7 percento è severo, per il 12, 1 critico; il 36,3 presenta una sintomatologia lieve; il 13,1 è asintomatico; il 25,8 percento, infine, paucisintomatico.

mappa27marzo-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento