menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il vicequestore Bono va in pensione, commissariato nelle mani di Eliana Martella

Due avvicendamenti dirigenziali presso la questura: a Galatina arriva la nuova dirigente che lascia le redini dell’Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico a Elena Raggio

LECCE - Altri due avvicendamenti dirigenziali negli uffici della questura di Lecce e presso il commissariato di polizia di Galatina dove saranno ancora una volta due donne ad assumere le postazioni di comando. Una rotazione consequenziale dettata proprio dalla quiescenza dell’attuale dirigente del commissariato di Galatina, il vicequestore Giovanni Bono che da lunedì primo marzo terminerà il suo incarico per sopraggiunti limiti di età.

Lo stesso dirigente alla guida del commissariato locale dal 3 maggio del 2010 ha voluto tributare il suo saluto alla città con una lettera di ringraziamento indirizzata al sindaco Marcello Amante e con una nota al comando della polizia locale, oltre ad una visita personale in tutti i Comuni della giurisdizione galatinese.                 

La nuova guida del commissariato di Galatina sarà assunta ora dal vice questore Eliana Martella, volto noto per la sua lunga esperienza presso la questura di Lecce, già dirigente dell’ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico. A dirigere proprio la sezione dell’ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico è stata incaricata invece il vice questore Elena Raggio.

Le carriere delle due dirigenti della Ps

Il vice questore Eliana Martella, già dirigente dell’Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico della questura, si è laureata con il massimo dei voti in giurisprudenza presso l’Università “La Sapienza” di Roma, ed è entrata in polizia nel 1993 prestando servizio come funzionario prima presso il Compartimento della Polizia stradale della Toscana e poi alle volanti della questura di Firenze, dove ha maturato un’importante esperienza proprio nel delicato compito del controllo del territorio.

Nel 2.000 è stata trasferita alla questura di Brindisi ed è stata vice capo di gabinetto e dirigente del personale. Dal 2010 è approdata alla questura di Lecce dove ha svolto l’incarico di vice capo di Gabinetto, portavoce del questore e di dirigente dell’ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico.

Il vice questore Elena Raggio, già dirigente dell’ufficio del personale. si è laureata in giurisprudenza nel 1995 presso l’Università degli Studi di Bari. Ha acquisito l’abilitazione all’esercizio della professione forense dal 1996 al 2000. È entrata in polizia il 21 marzo del 2000. Primo incarico quello del gennaio 2001, in qualità di dirigente dell'ufficio immigrazione nella questura di Vibo Valentia. Trasferita a Lecce nel 2002 è stata vice dirigente dell’ufficio immigrazione. Dal 2003 al 2005 è stata vice dirigente alla divisione polizia anticrimine. 

Nel 2006 vice dirigente dell’ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico. Nel 2007 vice dirigente della divisione gabinetto fino ad aprile del 2010, Da maggio 2010 a febbraio 2018 funzionario addetto e poi vice dirigente della squadra mobile, Da febbraio 2018 fino a maggio 2020 vice dirigente della Divisione Amministrativa e Sociale; da maggio 2020 ad oggi dirigente dell’ufficio del personale. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento