La statua di Sant'Oronzo a portata di mano per fedeli, curiosi e turisti

La scultura lignea rivestita di bronzo si trova dal 30 gennaio nell'androne di Palazzo Carafa. Adesso il portone di via Rubichi è stato aperto per consentirne la visione ravvicinata

La statua di Sant'Oronzo a Palazzo Carafa

LECCE - La statua di Sant'Oronzo, patrono della città di Lecce, a portata di mano, o quasi. Chiunque volesse ammirarla da vicino non deve fare altro che recarsi a Palazzo Carafa, in via Francesco Rubichi.

Dopo le complesse operazioni di trasferimento dalla colonna di piazza Sant'Oronzo, portate a termine il 30 gennaio scorso, la statua si trova nell'androne della sede municipale dove sarà realizzato il restauro da parte della ditta "Colaci Emilio" di Alessano. Il lavoro non è ancora stato iniziato, ma la scultura si offre già alla contemplazione di curiosi, turisti e fedeli, negli orari di apertura della casa comunale (dal lunedì al venerdì).

Protetta da una sorta di gabbia metallica e da una lastra di plexiglass sistamata appena varcato il grande portone, la statua necessita di un accurato lavoro di consolidamento della struttura lignea interna, ma anche del rivestimento in bronzo. Il precedente restauro risale ai primi anni Ottanta. Nei prossimi giorni si prenderà in esame anche l'ipotesi per cui potrebbe essere realizzata una copia da issare sulla colonna mentre la statua originale sarebbe destinata in sede protetta dall'azione degli agenti atmosferici. Il livello di compromissione dei materiali, infatti, non è marginale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragica alba, podista viene travolto da un furgone: morto sul colpo

  • Ladri nell’alloggio della caserma, rubata pistola d’ordinanza con caricatore

  • Palpeggia ragazza, inseguito dal padre perde il cellulare. E viene identificato

  • Durante la rapina minaccia di morte la cassiera con l’arma: arrestato

  • Coronavirus, nel Salento registrati altri sei positivi: due da fuori regione

  • Covid, sei positivi in provincia di Lecce. Rollo: “Presenti in via temporanea”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento