Forti raffiche di vento, scatta l'allerta gialla della protezione civile regionale

Il bollettino valido dalle 12 di oggi, domenica 29 dicembre, per le 36 ore successive. Possibili nevicate in varie zone della Puglia, ma non nel Salento

LECCE – Il crollo delle temperature l’hanno avvertito un po’ tutti sulla pelle, negli ultimi giorni, senza bisogno di consultare le previsioni meteorologiche. E ancora per domani, lunedì 30 gennaio, dovrebbero rimanere basse. Una risalita, almeno nel Salento, dovrebbe iniziare a partire proprio dall’ultimo dell’anno, ma intanto, a partire dalle 12 di oggi, con validità per le 36 ore successive, è stato diramato un bollettino della Protezione civile regionale che riporta un’allerta gialla per tutta la Puglia.

Ovunque, preoccupa in particolare il vento di grecale, che soffia a 19 nodi con possibili raffiche fino a 24. E in tutta la regione, eccezion fatta per il Salento, è previsto anche il rischio di neve.  “Nevicate sparse con quota neve al di sopra dei 400-600 metri – recita il bollettino - con locali sconfinamenti a quote inferiori ed apporti al suolo deboli o localmente moderati”. Circa i venti, invece, sono previsti “forti o di burrasca, nord-orientali con rinforzi fino a burrasca forte. Possibili mareggiate lungo le coste esposte”.

Al momento, non sembra che si siano registrati danni particolari, a parte qualche palo caduto e calcinacci che hanno ceduto presso un’abitazione, con intervento dei vigili del fuoco. Esattamente una settimana addietro, domenica scorsa, invece, notevoli sono stati i danni a causa del maltempo, fra pioggia e tromba d’aria, con un episodio particolare a Melpignano, dove, a causa del cedimento di un pilone, è rimasta ferita (per fortuna non in modo grave) una bambina di 10 anni.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi frode col gasolio agricolo, undici arresti e 64 indagati

  • Militari attendono cassiera a fine turno: addosso parte dell’incasso, sospetti ammanchi per 50mila euro

  • Fanno sesso, poi diffonde i video e affigge immagini: revenge porn, incastrato

  • Rapine con autovetture rubate anche durante il lockdown: in tre agli arresti

  • Mauro Romano, chiuse le indagini sull’ex barbiere: sequestro di persona

  • “L’eredità”, il concorrente leccese batte il record di puntate da vincitore

Torna su
LeccePrima è in caricamento