rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Attualità

Treni, arriva il Regionale Prime: Lecce-Bari in un’ora e 25 minuti

Presentata l'offerta invernale di Trenitalia. Con alcune novità riguardanti il trasporto interno. Per altre località italiane, previste 14 Frecce al giorno tra la Puglia e Roma più altre due nel weekend

LECCE – Il Regionale Prime (in via sperimentale) che collega Lecce a Bari in un’ora e 25 minuti  (con sola fermata a Brindisi), la conferma di tutte le Frecce e gli Intercity Giorno e Notte e il rinnovo della flotta regionale di Trenitalia, che prosegue, e che conta 28 treni Pop già in circolazione. Sono le tre novità principali, per la Puglia, dell’offerta Winter Experience 2022 che riguarda tutte le regioni italiane è che stata presentata oggi a Milano da Luigi Corradi, amministratore delegato e direttore generale di Trenitalia.

Il Regionale Prime

Nel caso specifico della Puglia, fra le principali novità nel trasporto regionale vi sarà il nuovo servizio Regionale Prime sulla linea Lecce- Bari. Il treno partirà dal capoluogo salentino tutte le mattine alle 7,20 e arriverà a Bari Centrale alle 8,45, effettuando una sola fermata intermedia a Brindisi (arrivo alle 7,43 e partenza alle 7,44). Il rientro da Bari è previsto alle 17.45 con arrivo a Brindisi alle 18.46 e a Lecce alle 19.10.

Per tutto il mese di dicembre gli abbonati regionali lungo questa tratta potranno scegliere di viaggiare sul nuovo treno Prime e scoprirne le caratteristiche. Il treno in questione ha un tempo di viaggio inferiore rispetto ai Regionali Veloci, i quali impiegano 1 ora e 41 minuti fra Lecce e Bari. Tutti gli altri viaggiatori, a partire dal 10 dicembre, potranno acquistare i biglietti singoli per un viaggio sul treno Prime. Il servizio sarà in vendita presso biglietterie, self-service, agenzie di viaggio e sui canali digitali di Trenitalia.

Orari più facili da ricordare

Continuando nell’offerta, orari di partenze e arrivi dei treni regionali saranno più facili da ricordare. I treni del Regionale di Trenitalia partono e arrivano da Lecce, Bari e Foggia sempre agli stessi minuti per facilitare la memorizzazione degli orari. Anche i treni di Ferrovie del Sud Est della linea Putignano–Bari partono e arrivano agli stessi orari da Bari, Adelfia e Putignano. Stessa cosa anche sulla linea Fse Lecce - Gallipoli. Il cambio orario porterà un miglioramento delle connessioni nei nodi ferroviari di Putignano-Zollino-Maglie e un incremento di quattro treni al giorno sulla linea Maglie–Otranto e di due treni al giorno sulla linea Lecce–Gallipoli.

FOTO POP

Prosegue, intanto, il rinnovo della flotta del Regionale di Trenitalia in Puglia con 28 nuovi treni Pop in circolazione. Entro il 2024 sarà completato il rinnovo di tutta la flotta. Per quanto riguarda i bus, confermati i servizi Link turistici anche nel periodo invernale per la Valle d’Itria. Garantite 14 corse giornaliere sulla linea Bari-Alberobello e 16 corse sulla linea Bari-Grotte di Castellana.

Le Frecce per altre località

Per quanto riguarda i collegamenti fuori regione, sono previste 14 Frecce al giorno tra la Puglia e Roma più altre due nel weekend. L’offerta verso la Capitale, in sostanza, resta confermata con quattro coppie di Frecciargento tra Lecce e Roma e una coppia di Frecciargento tra Bari e la Capitale, tutti i giorni, più la coppia di Frecciarossa 1000 Lecce-Firenze–Milano (via Roma) e la coppia di Frecciarossa 1000 Taranto–Torino (via Roma). Nei weekend, inoltre, due coppie aggiuntive tra Lecce e la Capitale (il sabato) e tra Bari e Roma (il lunedì).

FOTO FRECCIAROSSA

Dall’11 dicembre, poi, venti Frecciarossa collegheranno ogni giorno i capoluoghi della Puglia con Bologna, Milano, Venezia e Torino: una coppia Lecce-Torino, due coppie Lecce-Venezia, tre coppie Bari-Milano, una coppia Taranto-Milano (via Bari), tre coppie Lecce–Milano più una coppia di Frecciarossa 1000 Lecce-Firenze-Milano (via Roma) e una coppia di Frecciarossa 1000 Taranto-Torino (via Roma). Confermata, infine, l’offerta di Intercity Giorno e Notte. Le principali città della Puglia continuano ad essere servite da una trentina di Intercity Giorno e Notte diretti verso Roma, Bologna, Milano, Torino e Reggio Calabria.

Gli eventi

Per quanto riguarda gli eventi, diversi saranno i collegamenti di Fse per destinazioni forte vocazione turistica: la Focara di Novoli, i mercatini di Natale della Puglia a Bari, Alberobello, Locorotondo, Taranto, Mesagne, Ostuni, Lecce e Gallipoli, i villaggi di Babbo Natale a Martina Franca e Brindisi e il Presepe vivente a Tricase. Numerosi collegamenti, sia in bus, sia in treno, per il Carnevale di Putignano e di Massafra. Confermate le partnership con Bit Mobility e le Grotte di Castellana che prevedono un codice sconto e una riduzione sul biglietto di ingresso per i clienti Fse.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Treni, arriva il Regionale Prime: Lecce-Bari in un’ora e 25 minuti

LeccePrima è in caricamento