Sabato, 31 Luglio 2021
Attualità

Covid-19: 34 casi, 11 nel Salento. E un lieve aumento degli attuali positivi

In provincia di Lecce sono state 6.581 le dosi di vaccino somministrate ieri, con una campagna pronta a riprendere quota in tutta la Puglia grazie alle nuove scorte. Anche perché il virus non molla

LECCE – Sono 34 i casi registrati oggi di infezione al Covid-19 in Puglia, su 4.011 test analizzati. È quanto emerge dal bollettino epidemiologico diramato dalla Regione Puglia, sulla base delle informazioni del direttore del Dipartimento di promozione della salute. Fra questi, il dato più altro si riscontra in provincia di Lecce, con undici casi accertati di contagio.

Per quanto riguarda le altre località pugliesi: sette casi sono stati registrati in provincia di Bari, tre in provincia di Brindisi, uno nella provincia di Barletta-Andria-Trani, nove in provincia di Foggia, un in provincia di Taranto. Due casi riguardano persone con provincia di residenza non nota. Non sono stati registrati decessi.

Il bollettino epidemiologico di oggi

La ripresa delle infezioni, per quanto al momento leggera, e di cui si è già riferito più volte, è confermata dai numeri, se è vero che gli attuali positivi in Puglia sono oggi 2.127 contro il 2.110 di ieri, di cui 2.040 a domicilio e 87 i ricoverati (dato, quest’ultimo, identico a quello di ieri). Salgono di poco, comunque, anche i pazienti guariti che, dall’inizio dell’emergenza, sono 245.020.

Vaccini, l'aggiornamento sulla campagna

Al centro del dibattito attuale, in tutta Italia – e non solo – ci sono le varianti, che destano una certa preoccupazione per via della rapidità con cui diffondono il virus ed ecco che torna fondamentale riprendere a vaccinare rapidamente. Quello che dovrebbe accadere fin da domani, grazie alle 91mila nuove scorte annunciate nei giorni scorsi dal presidente Michele Emiliano.

A proposito della campagna in atto, sono 3.960.031 le dosi di vaccino anti-covid somministrate sino a oggi in Puglia (dato aggiornato alle ore 17 dal report del Governo nazionale). Le dosi sono il 92.3 per cento di quelle consegnate dal commissario nazionale per l’emergenza, vale a dire 4.289.576. In provincia di Lecce sono state 6.581 le dosi somministrate ieri nei dodici punti vaccinali di popolazione, nei centri sanitari e a cura dei medici di medicina generale, negli ambulatori e a domicilio.

Questa la distribuzione: 460 nella Struttura operativa territoriale della protezione civile di Campi Salentina, 595 nel complesso Euroitalia di Casarano, 515 nel Pta di Gagliano del Capo, 378 nel Centro polivalente comunale di Galatina, 580 nella palestra del liceo di scienze umane “Quinto Ennio” di Gallipoli. 

E, ancora: 487 nel Palazzetto dello sport di Lecce, 615 nel museo “Sigismondo Castromediano” di Lecce, 440 nella caserma “Zappalà” di Lecce, 316 nell'edificio comunale “Mercato delle idee” di Muro Leccese, 409 nella Rssa comunale di Martano, 386 nello stabile della zona industriale di Nardò, 366 nel Centro di aggregazione giovanile di Spongano, 90 nel Dea del “Vito Fazzi”, 33 nelle scuole del Distretto di Maglie, 66 dal Sisp di Maglie, 547 nel complesso Ex Acait, 195 a cura dei medici di medicina generale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid-19: 34 casi, 11 nel Salento. E un lieve aumento degli attuali positivi

LeccePrima è in caricamento