Martedì, 21 Settembre 2021
Attualità

Covid-19, attuali positivi a quota 2.073. In provincia di Lecce 43 casi rilevati

Aumentano anche i test registrati, oggi ben 13.143, che hanno rilevato 138 infezioni in tutta la regione. Salgono a 90 i pazienti al momento ricoverati, secondo il bollettino diramato. Non sono invece stati conteggiati decessi

LECCE – Continuano a salire i casi di attuali positivi al Covid-19 in Puglia. Rispetto al conteggio di ieri, infatti, ve ne sono 97 in più. Superata la soglia dei 2mila casi, per la precisione si attestano oggi a 2.073 (di cui 1.983 in cura a domicilio).

È quanto emerge dal bollettino epidemiologico diramato dalla Regione, sulla scorta delle informazioni del Dipartimento di promozione della salute. Più basso l’indice di aumento di ricoveri nei reparti specializzati degli ospedali, rispetto a ieri uno in più, fino all’attuale quota 90.

Qui il bollettino odierno

Va detto, comunque, che sono in aumento anche i test effettuati. Oggi, infatti, ne sono stati registrati ben 13.143 che hanno rilevato 138 casi di positività, tanto da far scendere l’indice di incidenza all’1 per cento. I casi sono così suddivisi: 37 in provincia di Bari, 15 in provincia di Brindisi, 14 nella provincia di Barletta-Andria-Trani, 13 in provincia di Foggia, 8 in provincia di Taranto e ben 49 in provincia di Lecce.

Cinque casi riguardano province di residenza al momento non note, mentre altri tre di residenti fuori regione sono stati riclassificati e attribuiti. Non sono stati registrati decessi. Dall’inizio dell'emergenza sono 246.148 i pazienti dichiarati guariti, 41 in più rispetto al dato di ieri.

La campagna vaccinale

Sono 4.485.349  le dosi di vaccino anticovid somministrate sino ad oggi in Puglia (dato aggiornato alle ore 17.00 dal report del Governo nazionale). Le dosi sono il 95.5 per cento di quelle consegnate dal commissario nazionale per l’emergenza, 4.695448. Entrando nel dettaglio locale,sono 8.589 le vaccinazioni effettuate nella giornata di ieri tra hub, centri sanitari e a cura dei medici di medicina generale in provincia di Lecce.

Questa la suddivisione: 603 nella Struttura Operativa Territoriale della Protezione Civile di Campi Salentina, 764 nel Complesso Euroitalia di Casarano, 969 nel PTA di Gagliano del Capo, 635 nel Centro Polivalente Comunale di Galatina, 508 nella Palestra del Liceo Scienze Umane “Q. Ennio” di Gallipoli, 935 nel Palazzetto dello Sport di Lecce, 601 nel Museo Sigismondo Castromediano di Lecce, 654 nella Caserma Zappalà di Lecce, 421 nell'edificio Comunale “Mercato delle Idee” di Muro Leccese, 574 nella RSSA comunale di Martano. 

Ancora: 623 nello Stabile Zona Industriale di Nardò, 524 nel Centro Aggregazione giovanile di Spongano, 158 nel Dea Vito Fazzi, 23 nell'Ospedale di Gallipoli, 28 nel Poliambulatorio di Lecce, 95 nel Pta di Maglie, 41 nel Distretto di Gallipoli, 12 dal Sisp di Maglie, 30 dal Sisp di Poggiardo, 16 dal Sisp di Ugento, 131 nel Dea Vito Fazzi, 28 nel  Poliambulatorio di Lecce, 256 dai Medici di medicina generale.

Intanto, rispetto alla media dei giorni che sono andati dal 19 al 22 luglio, il 23 luglio le prenotazioni per la vaccinazione anticovid in Puglia sono più che raddoppiate, con un aumento percentuale del 131,87 per cento. Lo comunica la Regione Puglia, con il presidente Michele Emiliano che ha chiamato il generale Francesco Paolo Figliuolo, commissario straordinario per l'emergenza, per comunicargli i dati e per dare atto al presidente Mario Draghi e al ministro della Salute, Mario Speranza, della risposta dei cittadini pugliesi al green pass.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid-19, attuali positivi a quota 2.073. In provincia di Lecce 43 casi rilevati

LeccePrima è in caricamento