menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Donne di polizia e vigili del fuoco a “raccolta” per la donazione di sangue

Si è svolta questa mattina anche a "Fazzi" di Lecce, come in altre città d'Italia, l'iniziativa dell'associazione DonatoriNati

LECCE – Un gesto nello stesso tempo simbolico e concreto, nella Giornata internazionale dei diritti delle donne: una donazione di sangue effettuata proprio dalle donne, in questo caso, appartenenti alla polizia e ai vigili del fuoco. L’iniziativa, nel segno della solidarietà, si è svolta oggi, 8 marzo, a Lecce come a Milano, Trieste, Ascoli Piceno, Modena, Roma e Palermo.

“DonatoriNati: la donazione di sangue si tinge di rosa”, è stata ribattezzata la giornata, che ha avuto inizio alle 8 di questa mattina.  Teatro della raccolta è stato il centro trasfusionale dell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce, dove su undici esami pre-donazione, sono state raccolte sette sacche. Tutte le donne hanno poi ricevuto in dono, in questa giornata speciale, un rametto di mimosa e dei dolci.

Madrina dell’iniziativa è stata la dirigente dell’Ufficio di gabinetto della Questura leccese, Sandra Meo. DonatoriNati, associazione di donatori volontari, è un progetto il cui scopo è contribuire sempre più alla raccolta di sangue su tutto il territorio nazionale, con l’aiuto e la sensibilità delle istituzioni e con l’intento di valorizzare il ruolo della donna come donatrice di vita e di sangue.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento