Il nuovo volto di Santa Rosa: il Comune avvia gli interventi su fontana e aree verdi

Disponibili 330 mila euro di fondi Cipe destinati ai lavori su una su un'area di quasi 2 mila metri quadri che comprende il mercato rionale. Previsto l'ampliamento della zona pedonale

Foto di repertorio: il quartiere Santa Rosa di Lecce

LECCE - Il Comune di Lecce rimetterà mano al quartiere Santa Rosa per migliorare la qualità della vita dei suoi residenti. Il progetto esecutivo di riqualificazione è stato approvato dalla giunta e si concentrerà in un'area specifica: quella tra piazza Indipendenza, via Adige e via Tevere.

Sul piatto ci sono 330 mila euro derivanti dai fondi Cipe e destinati ai lavori su una su un'area di quasi 2 mila metri quadri che comprende la storica fontana di Santa Rosa e il mercato rionale.

L'obiettivo è sostanzialmente quello di ampliare l'area pedonale, che aumenterà di circa 628 metri quadri, in corrispondenza della fontana. Sarà quindi necessario rimuovere la pavimentazione esistente che risulta deteriorata, eliminando anche l'aiuola centrale che crea una barriera verso la fontana stessa.

Gli interventi riguarderanno anche le aree verdi che saranno rese più rigogliose: alcuni alberi saranno trapiantati ed è prevista la piantumazione di nuove specie arboree.  Progetto-2-4

I lavori su via Adige e via Tevere riguarderanno invece la realizzazione di parcheggi e di una pista ciclabile. È prevista anche la realizzazione di attraversamenti pedonali, con tutti gli accorgimenti per le persone non vedenti.

Per quanto la riqualificazione della fontana, simbolo storico ma abbandonato da anni, i lavori partiranno a marzo e l'amministrazione interverrà sia sulle vasche sia sulle parti impiantistiche, idriche ed elettriche.

"Questi importanti e attesi interventi – ha dichiarato il vicesindaco, Alessandro Delli Noci - si inseriscono in una visione di città che mira a riqualificare gli spazi pubblici e a valorizzare la loro funzione sociale. I cittadini di Santa Rosa e tutti coloro che conoscono quello splendido quartiere sanno quanto l’area sulla quale stiamo intervenendo abbia rappresentato in passato un luogo di incontro, di aggregazione, uno spazio in cui riscoprirsi comunità".

"Riqualificare la piazza e la fontana significa restituire un pezzo di memoria alle persone che vivono lì da molti anni e offrire spazi per il gioco e la socializzazione a tante famiglie e giovani che popolano il quartiere", ha concluso Delli Noci.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolto con il furgone, amputata parte della gamba destra del 38enne

  • La lite degenera: spunta pistola a salve, investito con violenza con l’auto

  • Favori in cambio di sesso, viagra e battute di caccia, chiesti 12 anni e mezzo per l’ex pm

  • Freddato a 22 anni con un colpo di pistola alla testa, inflitti due ergastoli

  • Ubriaca alla guida colpisce auto, poi si ribalta: illesa una 21enne

  • Da Martano originale campagna per uso della mascherina. Il sindaco: “Monito ai negazionisti”

Torna su
LeccePrima è in caricamento