rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Attualità

Il settore ospiti destinato ai tifosi del Lecce. Corsa all’ultimo biglietto

L'annuncio della società dopo l'ok della Questura. Disponibili 1.075 tagliandi. Annullati quelli già acquistati in violazione delle procedure di emissione

LECCE – L’ora X scatterà alle 10 di domani mattina, giovedì 5 maggio. Si aprirà in quel momento una caccia sfrenata al biglietto. Il biglietto in questione, neanche a dirlo, quello per poter assistere dal vivo all’ultimo match della stagione, nel quale il Lecce, venerdì sera, ospiterà il Pordenone, sognando l’approdo in serie A. E sarà davvero una corsa, visto che il numero è limitato. In tutto, quello spicchio dello stadio Via del Mare, distinti sud-est è omologato per 1.075 posti.

La possibilità di offrire a poco più di un migliaio di tifosi del Lecce di accaparrarsi gli ultimi posti disponibili (oltre 23mila sono stati i biglietti acquistati appena s’è aperta la vendita) è arrivata dopo che la Questura di Lecce “valutate le misure organizzative destinate alla tifoseria ospite, ha accolto favorevolmente la richiesta avanzata” dal club di via Costadura “d’intesa con il Pordenone Calcio”. È la stessa Unione sportiva Lecce ad annunciare l’attesa novità, esprimendo sinceri ringraziamenti al questore Andrea Valentino, alla stessa società friulana, così come alla sua tifoseria “per la fattiva collaborazione prestata”.

Nonostante il Pordenone sia ormai matematicamente retrocesso, i suoi tifosi non vorranno comunque mancare all’ultima trasferta dell’anno, per quanto lontano sia il Salento. Un più che encomiabile atto d’amore e di passione. Per loro, spiegano dalla società giallorossa, sarà riservato un apposito sub-settore della Tribuna Est, predisposto proprio per l’occasione.

2864f15a-cd55-459e-a517-743e410b3756-2

“L’eccezionalità delle circostanze ha comportato, inoltre, per giustificate esigenze organizzative e di sicurezza, l’annullamento di tutti i tagliandi già emessi per il settore ospiti”, aggiunge dell’Unione sportiva Lecce. Che, poi, tiene anche a precisare: “Dai riscontri effettuati nel sistema di biglietteria, è emerso, tra l’altro, che tali tagliandi sono stati acquistati in violazione delle regolari procedure di emissione. Riservata ogni valutazione ed approfondimento circa eventuali responsabilità inerenti all’acquisto di detti tagliandi, il costo dei biglietti annullati – prosegue il club – sarà oggetto di rimborso secondo le modalità che saranno comunicate successivamente”.

La società giallorossa “invita tutti i possessori dei biglietti annullati di non recarsi allo stadio, essendo in possesso di biglietti non più validi per ivi accedere”. E ricorda, infine, “che i biglietti dovranno essere conservati per la successiva richiesta di rimborso”. I possessori dei biglietti annullati potranno comunque acquistare i biglietti disponibili del settore distinti sud-est. La prevendita sarà attiva presso i consueti punti vendita abilitati e online sul sito uslecce.vivaticket.it.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il settore ospiti destinato ai tifosi del Lecce. Corsa all’ultimo biglietto

LeccePrima è in caricamento