Covid-19, 95 nuovi casi. Verso il consolidamento, in attesa della discesa

Oggi in Puglia registrati anche quindici decessi. Stesso numero riguarda i positivi rilevati in provincia di Lecce. Rispetto agli ultimi due giorni, impercettibile rialzo dello 0,3 per cento

LECCE – Sono 95 i nuovi casi registrati oggi in Puglia di positività al Covid-19, secondo il bollettino diramato dalla Regione, su una base di 1.651 test per rilevare l’eventuale l’infezione. Rispetto a giovedì e venerdì, quando il tasso di positivi per numero di test si era stabilizzato al 5,4 per cento, c’è stato un leggero rialzo al 5,7 per cento. Si tratta di un numero comunque e sempre relativamente buono, che conferma l'attuale lentezza del contagio e lascia intendere come in effetti si possa essere sempre più vicini al momento in cui potrà iniziare la cosiddetta “fase due” della gestione dell’emergenza.

Un dato interessante, fra l’altro, è stato annunciato sempre oggi anche dal sindaco di Lecce, Carlo Salvemini, il quale ha sintetizzato nel suo consueto appuntamento via Facebook, una ricerca del Cnr sulla scorta di dati forniti dall’ufficio statistiche della sezione anagrafe sulla mortalità nel capoluogo degli over 65 anni, cioè le fasce ritenute più a rischio in generale. Sono stati analizzati e raffrontati i dati dei primi tre mesi dell’anno dal 2015 a oggi, in cui si evince che nel 2020 la curva dei decessi è stata persino inferiore, lasciando quindi trasparire come non vi sia stato affatto un impatto significativo del nuovo ceppo di coronavirus. Ovviamente, non come per altre località italiane, dove la situazione si è rivelata a dir poco drammatica. E questo, anche per l’effetto dei decreti e di tutte le disposizioni per limitare il contagio, che ne ha rallentato la marcia verso il Mezzogiorno.

dati-4

Tornando alle cifre regionali, diffuse dal presidente Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del Dipartimento promozione della salute, Vito Montanaro, il maggior numero di positivi (27) s’è fatto registrare nella provincia di Bari; a seguire, quella di Brindisi, con 18 casi; poi, quella di Bat con 17; a seguire, la provincia di Lecce, con 15; 10 i casi registrati nel Tarantino; infine, tre nel Foggiano. In un caso si è trattato di un cittadino proveniente da fuori regione. In quattro casi è in corso di attribuzione la provincia. Vi sono stati, comunque, 15 decessi: otto in provincia di Bari, tre in quella di Foggia, due nella provincia di Taranto. Altri due decessi hanno riguardato cittadini di fuori regione. Non risultano, dunque, episodi in provincia di Lecce, sebbene uno sia stato annunciato proprio nelle scorse ore dal sindaco di Lequile. Ma è un dato che, molto probabilmente, sarà conteggiato nei prossimi report.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 29mila e 463 test. Risultano 249 i pazienti guariti. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 2.904: 913 nella provincia di Bari; 260 nella provincia di Bat; 334 nella provincia di Brindisi; 724 nella provincia di Foggia; 418 nella provincia di Lecce; 218 nella provincia di Taranto; 25 sono attribuiti a residenti fuori regione; per 12 è ancora in corso in corso l'attribuzione della relativa provincia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trascina la figlia per l'orecchio, i clienti del bar si ribellano e finisce a botte

  • "La moneta da 1 euro non c'è più nel carrello". E lui chiama la polizia

  • Infezione da Covid-19: sono 56 i casi positivi nel Salento, 6 a Lecce

  • Nessuno stupro a Gallipoli: falso allarme, i due appartati prima del collasso

  • Cade dagli scogli in un punto impervio, ferito recuperato con l'elicottero

  • Covid, quattro casi e un decesso nel Leccese. Movida: controlli straordinari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento