menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un varco attraverso la caserma, via XXIV Maggio sarà riaperta al traffico

Il Comune ha affidato i lavori per il tratto fra le vie Duca d’Aosta e IV Novembre. L'assessore Nuzzaci: "Circolazione più fluida"

LECCE – Una via cittadina chiusa da poderose mura è pronta a riaprirsi. Permettendo al traffico di essere più fluido. La strada è in questione è via XXIV Maggio: comincia in piazzetta Giuseppe Verdi e idealmente prosegue incrociando via IV novembre. Idealmente, appunto, perché si interrompe proprio davanti al portale d’ingresso della caserma “Tenente Raffaele Pico”. Alle spalle, lungo via IV Novembre, è visibile anche il punto in cui il marciapiede s’interrompe e poi riprende, suggerendo l’esistenza di un varco, chiuso dal muro di cinta dell’edificio.  

Il settore Lavori pubblici, dunque, ha affidato i lavori di prolungamento di via XXIV Maggio, per il tratto compreso tra via Duca d’Aosta e via IV Novembre, con durata prevista del cantiere di 90 giorni. E con i lavori che cominceranno nei prossimi giorni, spiegano in una nota dal Comune di Lecce, le due sezioni della via saranno ricongiunte, permettendo alle auto di attraversare l’area ex militare.

Il prolungamento di Via XXIV Maggio comporterà anche lo spostamento del portale di ingresso del Distretto militare e la messa in sicurezza dal punto dei fabbricati che affiancano il tratto di strada che sarà riaperto alla circolazione veicolare. “L’intervento – illustra l’assessore ai Lavori pubblici, Marco Nuzzaci - servirà a fluidificare la circolazione automobilistica e a collegare con ancora maggiore efficienza il quartiere Ariosto e l’area del tribunale penale con il centro. Il progetto – conclude - è stato realizzato in stretta collaborazione tra il Comune e il ministero della Difesa e fa sintesi delle esigenze di entrambi, segnando un primo passo verso la riapertura alla città dell’area comunale concessa in passato per l’ampliamento del complesso immobiliare della caserma Pico”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento