Saldi estivi, la caccia alla migliore offerta inizia sotto un caldo cocente

Ieri aperta la stagione. Afflusso a ondate e impressioni diverse: per qualcuno meno clienti, per altri in linea con l'anno scorso. Ma di mezzo ci sono anche e-commerce e altri tipi di promozioni

LECCE – Forse, nell’era dell’e-commerce e delle promozioni spalmate tutto l’anno (Black Friday insegna), come ricorda qualche addetto ai lavori, non esiste più la vera corsa ai saldi di un tempo, ma la caccia all’occasione riveste sempre il suo fascino e in tanti non sanno comunque resistere all’apertura della stagione “venatoria” di luglio, che si protrarrà fino al 15 settembre. Danze aperte ieri, sabato 6 luglio, dunque, e impressioni diverse fra i negozianti.

Abbiamo provato a sondare il campo con alcune interviste nel centro di Lecce e le risposte non sono state sempre simili. Non manca chi rileva un problema atavico in città, e cioè che la ricerca spasmodica dell’offerta coincide con quella del parcheggio, ma i più rilevano come le condizioni climatiche possano aver avuto un impatto non trascurabile.

Complice anche il caldo che arroventa le strade, infatti, più di qualcuno ha percepito una partenza in sordina e sostiene di non aver visto un certo afflusso prima delle 11 del mattino e, in ogni caso, un interesse paragonabile agli altri anni.

Altri esercenti hanno riscontrato, invece, un’affluenza sostanzialmente il linea con il passato, ipotizzando un trend in crescita nelle prossime settimane. E qualcuno, di parere diametralmente opposto, sostiene di aver notato incremento di clientela non solo dal primo mattino, ma anche dalla sera precedente, percependo già diversi acquirenti una sensazione di risparmio.

Video | Saldi, le impressioni dei negozianti

Sensazioni diverse, insomma, ma, forse, molto dipende anche dalla tipologia di prodotto. Calzature, borse, accessori, abbigliamento: non tutto viaggia sulla stessa lunghezza d’onda. Per quanto riguarda l’abbigliamento, per esempio, si può immaginare un interesse maggiore nella prima fase di saldi, per il semplice motivo che è il momento in cui si possono ancora trovare occasioni per tutte le taglie a disposizione.

E fra i clienti? Anche qui, sensazioni diverse. Non manca chi rinuncia alla mattinata al mare, pur di accaparrarsi l’affare, e fra questi non solo leccesi, ma persino turisti appena arrivati nella capitale del barocco. C’è, poi, chi ritiene che le vere occasioni si riscontrino nel periodo finale dei saldi e chi già si ritiene soddisfatto per aver fatto incetta di collane, bracciali e orecchini dimezzati al 50 per cento. E c'è chi si fida della vista e giura di non aver visto poi tutte queste borse piene in giro. Ma è chiaro che, fra tanti fattori, è ancora prematuro decretare un bilancio in calo, in ascesa o in sostanziale pareggio. Tutte le impressioni raccolte, si trovano nel video che abbiamo realizzato.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, estorsioni e droga: disarticolato gruppo vicino al clan Tornese

  • Rogo nel negozio per le feste: in manette ex gestore del "Twin Towers"

  • Cicloturista preso in pieno da un'auto: deceduto dopo il trasporto in ospedale

  • Cede il cric durante il cambio della ruota del tir: ferito un meccanico

  • Paura in volo: piccolo aereo sfonda il muretto di un'abitazione

  • Fermati in centro per controllo: dosi di eroina nell'auto, due in manette

Torna su
LeccePrima è in caricamento