rotate-mobile
Attualità

Riqualificazione dello stadio: “Confermato l’impegno per 11,3 milioni di euro”

Incontro a Taranto fra i sindaci di Lecce e Brindisi, Salvemini e Marchionna, e il commissario per i Giochi del Mediterraneo, Massimo Ferrarese, che ha fornito garanzie. Altri 2,7 milioni per il palazzetto dello sport, per il quale c'è già il progetto definitivo

LECCE – Il commissario per i Giochi del Mediterraneo, Massimo Ferrarese, ha confermato l’impegno finanziario assunto dal Governo per la riqualificazione degli impianti sportivi comunali leccesi nei quali saranno ospitate le gare. A rassicurare sul punto, questa mattina, è direttamente il sindaco di Lecce, Carlo Salvemini, che ieri, a Taranto, insieme con il primo cittadino di Brindisi, Giuseppe Marchionna, e all’assessore alle Attività produttive Paolo Foresio, ha incontrato Ferrarese proprio per fare un riepilogo della situazione.

Un incontro per fare il punto era stato previsto nel giugno scorso, ma la data era slittata e da allora non si è più saputo nulla. Ma oggi, stando a quanto riferisce oggi il sindaco, in un post sulla sua pagina Facebook in cui ha riassunto i momenti principali del meeting di ieri, tutto ciò “significa 14 milioni di euro di lavori”, dei quali “11,3 milioni per lo stadio Via del Mare e 2,7 milioni per il palazzetto dello sport di piazza Palio, per il quale abbiamo già approvato la progettazione redatta dal settore Lavori pubblici che è stata molto apprezzata”.

_LUC7670

Risale al maggio scorso il progetto definitivo del palazzetto dello sport “Germano Ventura”, nel cuore del quartiere Stadio, che, fra gli interventi principali, prevede la demolizione di parte della gradinata per ampliare la zona destinata alle panchine (troppo a ridosso delle linee del campo), la sostituzione degli attuali parapetti degli spalti perché siano conformi alla normativa vigente e dell’illuminazione esistente con lampade a led, l’efficientamento energetico della struttura, il miglioramento della tenuta dell’involucro edilizio, oggetto di fenomeni di infiltrazione, e della tenuta termica degli infissi esterni.

“Al tavolo ho trovato un clima sereno e collaborativo, siamo fiduciosi”, aggiunge Salvemini nel post, annunciando anche che nei prossimi giorni sarà convocato il tavolo tecnico, al quale sarà inviata anche l’Unione sportiva Lecce. Nell’occasione, saranno definiti i passaggi legati alla progettazione definitiva che occorre acquisire nei tempi previsti dal cronoprogramma, vale a dire entro il prossimo dicembre.b815fdaa-f90c-4e82-8cad-596884fe11cf

“Se dovessero rendersi disponibili ulteriori integrazioni al finanziamento per i Giochi, oggi quantificato in 150 milioni di euro complessivi, Lecce è pronta a candidare altre progettazioni, sempre nell’area dello Stadio e sul Campo Montefusco”, aggiunge il sindaco. Il quale ricorda: “I Giochi sono un’opportunità irripetibile per la riqualificazione delle più importanti strutture sportive cittadine. E possono essere volano per attrarre ulteriori investimenti che, integrandosi con le risorse pubbliche, facciano fare allo Stadio della città quel salto di qualità definitivo che attendiamo da decenni”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riqualificazione dello stadio: “Confermato l’impegno per 11,3 milioni di euro”

LeccePrima è in caricamento