Sabato, 13 Luglio 2024
Attualità

La maglia numero 1 dell'Us Lecce alla neo sindaca: la consegna da parte del presidente Sticchi Damiani

La consegna questa mattina, a Palazzo Carafa: assieme alla maglia, anche il primo abbonamento per la prossima stagione del campionato di serie A

LECCE – Questa mattina, a Palazzo Carafa, il presidente dell'Unione sportiva Lecce, Saverio Sticchi Damiani, ha consegnato alla sindaca Adriana Poli Bortone la maglia numero 1 della squadra di calcio e l'abbonamento per la prossima stagione del campionato di serie A. L'incontro voluto anche  per rafforzare la collaborazione tra amministrazione comunale e Us Lecce.

“Un incontro costruttivo, collaborativo - ha detto la sindaca Adriana Poli Bortone - Come amministrazione comunale riteniamo che l'Unione sportiva Lecce faccia veramente tanto per la città, la fa conoscere, genera economia potenziando il turismo sportivo che vorremmo coniugare anche con un turismo culturale in modo tale da poter incrementare sempre di più le presenze nella nostra città. Mi fa piacere evidenziare che l'Unione sportiva Lecce è particolarmente impegnata, anche finanziariamente, non solo per il successo della squadra di calcio, ma per fare in modo che tutto quanto il mondo dello sport cresca nella maniera migliore. Ecco perché riteniamo che si debba rivedere la convenzione tra il Comune e l'Us Lecce, per fare in modo  che ci siano maggiori certezze  di carattere temporale ed anche una maggiore attenzione nei riguardi di tutti quanti i servizi che sono a carico della società sportiva e che invece sarebbero di competenza dell'amministrazione. Ci siamo confrontati anche sulla possibilità di organizzare insieme degli eventi, in particolare di incentivare la cultura dello sport, soprattutto con le fasce giovanili. A breve comunicheremo le iniziative che abbiamo pensato di portare avanti. Sono felice di questo tipo di collaborazione, della grande disponibilità che abbiamo trovato da parte dell'Unione sportiva Lecce, con la quale potremo realizzare grandi cose. Quando ci sono soggetti privati che investono notevolmente per dare alla città non solo servizi ma creare economia è giusto che abbiano l'attenzione dell'amministrazione”.

“Un bellissimo incontro. - ha aggiunto il presidente Sticchi Damiani - Siamo riusciti ad intenderci immediatamente. Il sindaco ha ben chiaro il ruolo sociale che l'Unione sportiva Lecce svolge anche per la promozione del territorio. Noi chiediamo di poter viaggiare per mano con l'amministrazione in totale sintonia, cercando di fare le cose giuste per il territorio. La serie A è patrimonio di tutti, non è solo della società e nemmeno dei tifosi ma è di tutto il territorio. Siamo felici che ci sia un'amministrazione attenta e sensibile che comprenda perfettamente la rilevanza di questo percorso da fare insieme. Per consolidare questo percorso è giusto ragionare sulla convenzione, che forse merita di essere allungata visto, anche alla luce del fatto che il club ha sopportato investimenti straordinari per lo stadio e altri interventi importanti sono attesi nei prossimi mesi. Intanto, siamo tutti pronti per l'inizio del campionato. Si comincia il 19 agosto prossimo con la partita Lecce-Atalanta. Il sindaco verrà allo stadio, in quell'occasione, l'ho invitata ufficialmente. Importante la presenza di tutte le istituzioni, a partire da quella cittadina”.

LeccePrima è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La maglia numero 1 dell'Us Lecce alla neo sindaca: la consegna da parte del presidente Sticchi Damiani
LeccePrima è in caricamento