menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Porto Cesareo, distribuzione porta a porta delle mascherine gratuite

Il sindaco Albano, grazie agli scout, ha distribuito alle famiglie il dispositivo di protezione gratuito realizzato dall’azienda UnoErre di Veglie

PORTO CESAREO- Sono state realizzate dall'azienda UnoErre di Veglie, di Nicoletta Rollo, e poi distribuite gratuitamente porta a porta ai cesarini: nella mattina di oggi il sindaco Salvatore Albano, aiutato dal gruppo scout di Porto Cesareo, ha consegnato le mascherine ai suoi cittadini.

“Ringrazio Nicoletta e le sue figlie a nome di tutta la cittadinanza per la disponibilità e sensibilità a donare gratuitamente le mascherine protettive lavabili e riutilizzabili, distribuite una per famiglia sino ad esaurimento delle scorte”, ha dichiarato il sindaco Salvatore Albano.

L’azienda di Nicoletta Rollo è specializzata in capi di alta moda che a seguito del blocco della produzione per le grosse aziende, dovuta all’emergenza sanitaria, ha deciso di produrre mascherine per ospedale.

cimitero-3-5

Ma il sabato del primo cittadino è trascorso  anche con visita al cimitero per vedere che tutto fosse al suo posto, in ordine e pulito e “un saluto ai nostri defunti ed una preghiera con la speranza che tutto finisca quanto prima e ognuno di noi possa ritornare a pregare tranquillamente sulla tomba dei propri cari”. 

Diverse, poi, le priorità, in questi giorni convulsi. “Con il vicesindaco Silvia Tarantino vogliamo avere informazioni del nostro concittadino Ivan C., bloccato in India ed impossibilitato dalle autorità locali a ritornare in Italia, nonostante il consolato abbia già organizzato il viaggio di ritorno. Dalla Farnesina ci dicono che sono in contatto diretto con Ivan, lo seguono dandogli ogni supporto necessario e che appena le autorità autorizzeranno il volo ritornerà in patria. Sarà nostra cura seguire la vicenda e le sorti di Ivan”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento