Attualità

Taviano, Michele Placido e il sindaco Tanisi: “Sorprese d’estate”

È avvolta nel mistero la collaborazione tra l’attore e regista di fama internazionale e l’amministrazione comunale della Città dei fiori, che promette una stagione estiva all’insegna della cultura

TAVIANO- Visita a sorpresa, al comune di Taviano, di Michele Placido: il popolare attore e regista, sposato con Federica Vincenti, di Parabita, in vacanza nel Salento, ha voluto dedicare una giornata del suo tour salentino alla Città dei Fiori e, dopo un giro turistico nel centro storico, ha fatto visita al Palazzo di Città, dove ad accoglierlo ha trovato il sindaco Giuseppe Tanisi, gli assessori Paola Cornacchia e Serena Stefanelli e la consigliera Irene Gianní, con i quali si è fermato a dialogare e a prospettare un rapporto di collaborazione con l’amministrazione comunale, soprattutto in ambito culturale.

Possibile un appuntamento già nel corso di questa stagione estiva per la rassegna “Sere d’Estate 2020”, da tenersi nella Marina di Mancaversa e di cui però nessuno, né sindaco né Placido, intendono al momento anticipare nulla: “Sarà una sorpresa per i tavianesi e i villeggianti della nostra Marina” si limita a dichiarare, sibillino, il sindaco Giuseppe Tanisi.

A fare da trait d’union tra il noto attore e l’amministrazione comunale è stato Donato De Marco, titolare del ristorante Vico degli Scettici nel centro storico della Città dei fiori, presso cui Placido ha cenato insieme alla moglie domenica sera. “Una iniziativa per la quale ringraziamo Donato e che si inserisce in una sinergia tra la sua eccellente attività di ristorazione e attività amministrativa che non può che far crescere la nostra cittadina e il nostro territorio” dichiara l’assessore alle attività Produttive Paola Cornacchia.

“La presenza di Placido nel Salento non è inusuale, anche a motivo di rapporti affettivi con la vicina città di Parabita. È nuovo, invece, il rapporto di collaborazione con la città di Taviano che dovrebbe concretizzarsi a breve. Un grande attore di teatro e di cinema che ha recitato con i più grandi registi, da Monicelli a Comencini, da Bellocchio a Rosi, da Gianni Amelio a Marco Risi passando per Luca Ronconi per il teatro è che tutti abbiano cominciato a conoscere e ad amare come il commissario Cattani del celebre sceneggiato

La Piovra. Regista egli stesso di film come Romanzo Criminale destinati a far epoca. Stringere un rapporto di amicizia e di collaborazione con Michele Placido conferisce indubbiamente maggiore qualità al settore della cultura e dello spettacolo della nostra città” sono le parole di un soddisfatto Giuseppe Tanisi, “e prevedere un appuntamento già in questa stagione estiva è un segnale di ripartenza e di superamento di un periodo buio, qual è stato quello dell’emergenza sanitaria, che ci auguriamo esserci lasciato alle spalle”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Taviano, Michele Placido e il sindaco Tanisi: “Sorprese d’estate”

LeccePrima è in caricamento