rotate-mobile
Targa ricordo del Comune / Vernole

Nonna Amelia festeggia i suoi cento anni. L’abbraccio della comunità di Vernole

Celebrato nel fine settimana il secolo di vita di Amelia De Carlo vissuto tra la Seconda Guerra Mondiale, la raccolta delle olive in campagna e il lavoro nelle fabbriche di tabacco. Gli auguri speciali del sindaco De Carlo

VERNOLE - La comunità di Vernole festeggia nonna Amelia per i suoi primi cento anni. E’ stato festeggiato venerdì 8 settembre, infatti un secolo di vita della signora Amelia De Carlo, cittadina vernolese. Emozionata e sorridente, tra figli, nipoti e vicini di casa, nonna Amelia ha ricevuto l’abbraccio anche del sindaco e di tutta l’amministrazione comunale, insieme ad una targa ricordo.

Seconda di cinque sorelle, nata in una famiglia di umili origini, la signora Amelia ha vissuto in prima persona gli anni della Seconda Guerra mondiale. Nei racconti offerti ai nipoti ci sono soprattutto i sacrifici, gli stenti, gli espedienti per sopravvivere tra le sirene dei bombardamenti, le corse per nascondersi nelle campagne, la paura di dover partire in guerra e lasciare i propri cari.

Spesso ha ricordato, con nostalgia, anche gli anni della sua infanzia, quando con le sue sorelle andava in campagna a raccogliere le olive, e gli anni del duro lavoro nelle fabbriche di tabacco. 

Amelia ha sempre vissuto a Vernole, dove ha conosciuto anche il marito Vincenzo, famoso perché girava con le capre per vendere latte fresco appena munto. Si sono sposati il 21 ottobre del 1950 e hanno avuto tre figli, cresciuti con sacrificio e solidi valori, oltre che nella fede, facendo parte della confraternita delle madri cristiane del paese.

“Sinceri auguri alla signora Amelia e alla sua splendida famiglia da parte nostra e di tutta la cittadinanza” ha commentato Mauro De Carlo, sindaco di Vernole, “brindiamo ai suoi cento anni, alla gioia di questa nostra concittadina che rappresenta un secolo di storia della nostra comunità”.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nonna Amelia festeggia i suoi cento anni. L’abbraccio della comunità di Vernole

LeccePrima è in caricamento