Nuovi contagi da Covid: medico positivo a Borgagne, chiusa una scuola a Castri

La Asl contatterà i pazienti entrati in contatto con il dottore di Melendugno. L'istituto "A. Coluccia” chiuso dal 21 ottobre non riaprirà i battenti, in chiave precauzionale, fino a data da destinarsi

Foto di repertorio

Borgagne (MELENDUGNO) – Un medico curante della frazione di Borgagne è risultato positivo al Covid-19. A dare la notizia ai concittadini è stato il sindaco di Melendugno, Marco Potì, che è stato informato del caso dalla Asl di Lecce.

La comunicazione è apparsa questa mattina sul profilo facebook di Potì che ha spiegato che le autorità sono in azione per ricostruire la catena dei contagi e avvisare, quindi, i pazienti che possono essere entrati in contatto con la dottoressa, residente a Zollino, nelle giornate del 19, 20 e 21 ottobre. Il sindaco ha annunciato che i responsabili della Asl contatteranno telefonicamente i cittadini interessati, disponendo i protocolli di prevenzione previsti.

“La situazione è comunque al momento sotto controllo ed è seguita da vicino dal dipartimento di prevenzione dell’Asl e dall’amministrazione comunale – ha chiosato Potì -. Auguriamo al medico di famiglia di superare presto, e bene, questo difficile momento e raccomandiamo a tutti i concittadini di prestare la massima prudenza in questi giorni. Rinnoviamo l'accorato appello a restare il più possibile in casa, evitare al massimo i rapporti sociali al di fuori del nucleo familiare, utilizzare sempre le mascherine protettive ed effettuare un frequente lavaggio delle mani”.

A Castri di Lecce il Comune intanto ha disposto da giorni la chiusura del plesso scolastico “A. Coluccia” di via Pisanelli in seguito al caso accertato di un docente contagiato dal virus, già in isolamento domiciliare. Gli esiti di alcuni dei tamponi effettuati sui contatti diretti, alunni e altri docenti, hanno fatto emergere una manciata di altri casi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi frode col gasolio agricolo, undici arresti e 64 indagati

  • Anziana madre non ha sue notizie da giorni e chiede aiuto: 49enne trovato senza vita

  • Militari attendono cassiera a fine turno: addosso parte dell’incasso, sospetti ammanchi per 50mila euro

  • Rapine con autovetture rubate anche durante il lockdown: in tre agli arresti

  • Scampato a un agguato con Kalashnikov, accoltella un uomo per motivi di viabilità

  • Mauro Romano, chiuse le indagini sull’ex barbiere: sequestro di persona

Torna su
LeccePrima è in caricamento