menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Presso il Dea ancora sei i pazienti.

Presso il Dea ancora sei i pazienti.

Un nuovo caso in una settimana, zero decessi: nel Salento orizzonte sereno

Buone notizie nel report settimanale di Asl Lecce e anche nel bollettino regionale dati rassicuranti: un solo tampone risultato positivo e nessuna vittima con diagnosi di Covid-19

LECCE - Sono stati registrati 2.246 test e solo uno, relativo alla provincia di Foggia, ha dato esito positivo. Il bollettino epidemiologico odierno riporta un incremento minimo e, dunque, rassicurante dopo i quattro casi confermati con il report precedente.

L'altra buona notizia è che non si sono verificati decessi di pazienti con con diagnosi di Covid-19: 538 quelli finora confermati. Sono 52 le persone dichiarate intanto guarite, per un totale di 3.727 e i casi ancora attivi sono 255. Negli ospedali Covid della regione ci sono 32 pazienti, tre in meno di ieri. Il numero di tamponi fatti in Puglia è arrivato a 158.828.

Intanto dal ministero della Salute è stato diffuso l'aggiornamento del monitoraggio sull'andamento epidemiologico relativamente alla settimana dall'8 al 14 giugno (in cui sono stati registrati 4 casi in totale): l'indice di contagiosità per la Puglia (detto Rt) è calato di tre decimali fino a 0,62.

Consulta il bollettino regionale

Notizia ancora migliori per quanto riguarda la provincia di Lecce, i casi di infezione ancora in corso sono 11, cinque in meno rispetto a una settimana addietro: ce ne sono due nel capoluogo e uno, rispettivamente, a Collepasso, Copertino, Corigliano d'Otranto, Guagnano, Leverano, Lizzanello, Racale, Salice Salentino e Scorrano.

Nell'ultima settimana, recita il report settomanale di Asl Lecce, un solo tampone è risultato positivo, oltre a quello del paziente del reparto di Cardiochirurgia del "Vito Fazzi" di Lecce poi comunque nuovamente negativo a un secondo prelievo orofaringeo (qui l'articolo): tutti i test fatti agli altri degenti e al personale della struttura operativa hanno intanto scongiurato qualsiasi ipotesi di possibile focolaio nell'ospedale. Poco meno di mille sono state nell'ultima settimana le persone sottoposte a test per la prima volta, per un numero di singoli casi testati nel Salento pari a 13.678 dall'inizio dell'epidemia (e di 19.615 tamponi totali, compresi quelli ripetuti per verificare l'andamento dell'infezione).

Quattro sono i pazienti ricoverati presso il padiglione Malattie Infettive del Dea a Lecce e due quelli degenti nel medesimo reparto Covid a Galatina. Non sono stati registrati ulteriori decessi, con il dato più pesante che resta fermo a 72. I guariti sono passati da 426 a 433.

Il report, di seguito allegato, è a cura del dottor Fabrizio Quarta, direttore dell'Unità Operativa Complessa di Epidemiologia e Statistica della Asl di Lecce.

Consulta il Report Asl Lecce del 19 giugno

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Auto e moto

    Cambio gomme invernali: date e normativa per il 2021

  • Cura della persona

    Manicure semipermanente fai da te senza l’uso della lampada

  • Cucina

    Cavolo verza stufato da preparare in primavera

  • Cucina

    Trippa alla pugliese, oggi pranziamo così

Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento