Domenica, 13 Giugno 2021
Attualità

Hotel President di Lecce, nuovo gestore e restyling

Sarà Greenblu Hotels & Resort a gestire la struttura. L’accordo conferma la visione positiva ed ottimista degli operatori sul futuro del settore in Italia e in Puglia

LECCE- Il team italiano Hospitality di Cushman & Wakefield, società globale di servizi immobiliari, ha agito in qualità di advisor per la ricerca e selezione di un nuovo operatore per la gestione dell’Hotel President, struttura ricettiva di categoria 4 stelle ubicata nel centro della città di Lecce, in Puglia.

La famiglia Montinari, proprietaria della struttura alberghiera ed attiva in diversi settori, tra cui real estate, finance, hospitality e retail, in Italia e all’estero, ha realizzato e gestito l’hotel, icona dell’ospitalità pugliese, dal 1973. Con questa operazione la Famiglia Montinari conferma l’obiettivo di rimanere punto di riferimento dell’hotellerie del territorio, attraverso un’iniziativa di ristrutturazione e rilancio finalizzata a sviluppare e valorizzare il proprio patrimonio immobiliare.

President Lecce_Reception-2

A gestire la struttura sarà la catena alberghiera pugliese Greenblu Hotels & Resort, sotto l’insegna Mercure del Gruppo alberghiero internazionale Accor. Greenblu conta attualmente otto strutture situate nelle più esclusive località di Puglia e Basilicata, per un totale di 1.200 camere che lo rendono operatore di riferimento del Sud Italia. Il ventaglio di prodotti offerti varia da hotels e resort (di categoria 4 e 5 stelle) a strutture business & congressuali.

L’Hotel President di Lecce, struttura 4 stelle di 150 unità e servizi quali ristorante, american bar, sale banchetti, centro congressi e garage sarà oggetto di interventi di ristrutturazione in linea con gli standard internazionali del brand Mercure e quelli del gruppo Greenblu. Il piano di restyling sarà avviato ad ottobre 2021 per concludersi ad inizio primavera 2022, con immediata riapertura e rebranding Mercure Hotels.

President Lecce_Camera-2

Dario Leone, responsabile del dipartimento Hospitality in Italia di C&W, commenta: “Siamo orgogliosi di aver lavorato su questo importante progetto. Il raggiungimento di questo accordo, nonostante l’incertezza legata alla pandemia da Covid-19 che ha colpito pesantemente anche il settore hospitality, conferma il sentimento positivo e l’interesse da parte degli operatori del settore per l’Italia, per la Puglia e per il Salento, località che mira a consolidare la propria immagine nell’ospitalità sia a livello nazionale, che internazionale. Questa operazione rappresenta per C&W la terza operazione di operator selection in Puglia conclusa negli ultimi anni dopo Acaya Golf Resort e Masseria Torre Maizza del brand luxury Rocco Forte Hotels”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hotel President di Lecce, nuovo gestore e restyling

LeccePrima è in caricamento