rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Attualità Castro

Un nuovo Parco eolico sull'Adriatico. Legambiente chiede di rivedere le distanze

L'associazione ambientalista esprime dubbi sul progetto presentato dall'associazione Falck Renewables. "Occorre l'intervento delle istitutizioni per tutelare l'ambiente e il paesaggio"

LECCE - Legambiente si pone di traverso al progetto di un parco eolico off-shore da realizzarsi tra Otranto e Castro. A firmarlo è stato la società Falck Renewables che vorrebbe realizzare, stando a quanto riferisce l'associazione ambientalista, un centinaio di torri eoliche da 12 megawatt ciascuna.

“La distanza prevista è di appena 10 chilometri, pari a 5,4 miglia nautiche e ciascuna delle torri è alta circa 300 metri. L'impianto eolico sarà galleggiante”, si legge nella nota stampa.

L'associazione ambientalista, per voce del presidente Valerio Ferilli, si è detta consapevole della necessità che la sostenibilità energetica del futuro debba passare dall'utilizzo delle fonti rinnovabili.

Tuttavia persiste la preoccupazione per la tutela e la conservazione dell’ambiente e del paesaggio.

“Legambiente Capo di Leuca, nello specifico, ritiene che anche in Puglia ed anche per l’impianto in questione non possano essere rilasciate concessioni demaniali al di sotto delle 18 miglia nautiche di distanza dalla costa, in maniera similare a quanto già avviene in Sicilia ed in Sardegna”, si legge nella nota stampa.

“Laddove non arriva la sensibilità del soggetto proponente, auspichiamo che siano tutte le autorità preposte al controllo ed al rilascio di pareri ed autorizzazioni, a far valere il principio che la tutela dell’ambiente e del paesaggio non deve mai passare in second’ordine di fronte a nulla, così come affermato dalla giurisprudenza del Consiglio di Stato”.

Legambiente Capo di Leuca, riservandosi di intraprendere tutte le azioni utili a far valere questo principio, chiede quindi ufficialmente alla società proponente di rivalutare la scelta dell’area in cui posizionare l’impianto eolico, situandolo ad una distanza non inferiore alle 18 miglia nautiche ovvero 35 chilometri dalla costa.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un nuovo Parco eolico sull'Adriatico. Legambiente chiede di rivedere le distanze

LeccePrima è in caricamento