Martedì, 18 Maggio 2021
Attualità

Piano per la ricerca di persone scomparse: approvato quello del 2013 con novità

Confermato il vecchio impianto. Tra le novità il dettagliato profilo geografico su abitudini della persona ricercata

La prefettura di Lecce.

LECCE – Nuovo piano provinciale di intervento coordinato per la ricerca delle persone scomparse: è stato approvato in giornata con un decreto del prefetto di Lecce, Maria Rosaria Trio. Rispetto a quello precedente, che risale al 2013 il piano esaminato nelle scorse ore dal Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica, alla presenza del comandante provinciale dei vigili del fuoco, ha introdotto alcune novità.

Riprende l’impianto della precedente edizione del marzo di otto anni addietro, ma introduce ad esempio la compilazione, da parte dell’operatore di polizia che riceve la denuncia di scomparsa, della checklist contenente un dettagliato profilo geografico sugli spostamenti e abitudini della persona scomparsa. Tra le novità anche la possibilità di partecipazione alle operazione di ricerca da parte delle unità della guardia di finanza e la pubblicazione delle foto dei minori scomparsi sul sito https://globalmissingkids.org gestita dalla Direzione centrale anticrimine della Polizia di Stato.

In sinergia con la Procura e il Tribunale per i minorenni, saranno immediate le ricerche nel caso di allontanamento volontario di minori e di minori stranieri non accompagnati. In ogni caso, essenziale nella ricerca sarà la collaborazione dell’amministrazione locale interessata che metterà a disposizione la polizia locale, protezione civile, i servizi sociali (questi ultimi per il sostegno ai famigliari). Fondamentali, nel funzionamento del sistema, continueranno ad essere le associazioni vocate al sostegno psicologico e legale delle famiglie come l’Associazione Penelope Puglia e gli organi di stampa i quali, previa autorizzazione dei famigliari, potranno collaborare nella diffusione della foto e di eventuali notizie utili alle ricerche.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piano per la ricerca di persone scomparse: approvato quello del 2013 con novità

LeccePrima è in caricamento