rotate-mobile
A Novoli / Novoli / Via Trepuzzi

Erbetta sintetica, spogliatoi e accessibilità: s’inaugura il nuovo “Toto Cezzi”

Domani alla presenza di autorità, calciatori e tifosi la presentazione del campo sportivo di Novoli realizzato nel secolo scorso: i lavori a seguito di un progetto finanziato dal dipartimento sport della presidenza del consiglio

NOVOLI – Un campo sportivo ristrutturato e rinnovato a disposizione della comunità di Novoli e della squadra di calcio locale: la struttura dedicata a “Toto Cezzi”, in via Trepuzzi, sarà inaugurata e restituita alla città domani, sabato 6 aprile, alle ore 17, alla presenza delle autorità locali e territoriali, ovvero il sindaco Marco De Luca, il senatore Saverio Congedo, il presidente della Provincia Stefano Minerva, del presidente del Novoli Calcio Francesco Murra, i giocatori e i tifosi della storica Asd la cui nascita risale agli anni ’20 del secolo scorso.

Realizzato su un terreno donato al Comune di Novoli dal Conte Balsamo per adibirlo a campo di calcio, a seguito della generosa offerta del N.H. Giovanni Cezzi, il 4 novembre 1945 il Sindaco dell’epoca autorizzò il presidente dell’Unione Sportiva Novoli ad iniziare le opere di recinzione del terreno.

I lavori di ristrutturazione, a seguito di un progetto finanziato dal dipartimento per lo sport della presidenza del consiglio dei ministri e denominato “Sport e Periferie 2020” hanno interessato soprattutto la trasformazione del terreno esistente da terra battuta in un manto in erbetta sintetica omologato per il campionato di Eccellenza.

Le panchine per gli allenatori e le riserve sono state realizzate in maniera sottoposta rispetto al terreno di gioco. Completamente ristrutturati anche il blocco spogliatoi e relativi servizi igienici cosi come prescritto ed approvato dal Coni e dalla Lnd.

Gli ambienti sono attrezzati da docce, da wc (compresi quelli per le persone con disabilità), unitamente agli spogliatoi distinti per arbitro uomo e donna, primo soccorso palestra, saletta riunioni, centro coordinamento emergenze. Gli impianti idrici ed elettrici a norma con corpi illuminanti a led, gli infissi, i rivestimenti, la pavimentazione, la tinteggiatura sono stati completamente rifatti. La produzione dell’acqua calda avviene attraverso un impianto solare termico con serbatoi di accumulo.

Tutti i percorsi e gli ambienti sono stati progettati e realizzati per garantire la fruizione a persone con disabilità. Sulle torri faro esistenti, inoltre, sono stati sostituiti i corpi illuminanti a Led per poter utilizzare la struttura nelle ore serali. La copertura della tribuna locali è stata rimossa per lasciare spazio ad una nuova idonea struttura in metallo che sarà collocata appena il Comune sarà in possesso delle necessarie autorizzazioni.

Il progetto, redatto dall’Ufficio Tecnico del comune di Novoli con il supporto al Rup dell’architetto Gianni Fiore al quale è stata anche affidata la direzione dei lavori, è stato finanziato superando una durissima selezione tra moltissimi comuni d’Italia per un importo per un importo pari a 700mila euro ed un cofinanziamento di oltre 108mila euro da parte del Comune di Novoli.

In perfetta sintonia con il consigliere comunale delegato allo sport, Sandro Ruggio, è stato inoltre redatto un progetto, già finanziato dalla Regione Puglia per un importo pari a 100 mila euro per la realizzazione di un campo di calcetto a 7, in erba sintetica, lavori che cominceranno nei prossimi mesi.

“Siamo entusiasti – dichiara il primo cittadino, Marco De Luca – di restituire a Novoli ed ai novolesi un impianto, moderno e funzionale che andrà a sostituire il vecchio campo sportivo teatro delle avventure della Novoli Calcio, la locale formazione che, nel corso della sua lunga storia, ha scritto pagine importanti nella storia di questo sport”.

“La riqualificazione del campo sportivo è stata una mia personale priorità sin da quando ho avuto l’onore di rivestire incarichi amministrativi - aggiunge l’assessore Tonio Roma -. Il primo progetto di riqualificazione risale infatti ai primi anni 2000. In questi ultimi cinque anni abbiamo programmato la riqualificazione totale del campo sportivo ottenendo finanziamenti importanti (realizzazione di due campi in erbetta sintetica e ristrutturazione totale degli spogliatoi). Nei prossimi mesi sarà completata anche la copertura della tribuna con l’esproprio della stradina adiacente”.

“Sono orgoglioso ed onorato di aver potuto offrire il mio contributo professionale al rifacimento di una così importante e significativa opera, tanto cara ai miei concittadini” – chiosa il direttore dei lavori, l’architetto Gianni Fiore.

All’inaugurazione del 6 aprile saranno presenti anche il presidente della Lega nazionale dilettanti Figc, Vito Tisci, insieme alla delegata provinciale Lnd Figc Luana De Mitri, al delegato provinciale Coni Lecce Gigi Renis e al coordinatore regionale Sport e Salute s.p.a. Francesco Toscano. Immancabili anche le vecchie glorie del Novoli calcio, gli allenatori ed i giocatori (passati ed attuali). Presentano l’evento Antonio Soleti e Giorgio Martina.

LeccePrima è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Erbetta sintetica, spogliatoi e accessibilità: s’inaugura il nuovo “Toto Cezzi”

LeccePrima è in caricamento