Capienza ridotta, ma frequenze maggiori: col bus a San Cataldo e Torre Chianca

Da domenica entra in vigore l'orario estivo del trasporto pubblico sul territorio comunale. L'assessore alla Mobilità, De Matteis: "Più corse per cittadini e turisti"

Lungomare a San Cataldo.

LECCE - Con l'orario estivo del servizio di trasporto pubblico cittadino, in vigore da domenica 14 giugno, ci saranno alcune modifiche per consentire un numero maggiore di corse verso le marine, ma anche per abbreviare i tempi di percorrenza e posticipare l'ultima corsa prevista. D'altra parte bisogna tener conto della capienza contingentata a causa delle misure di distanziamento disposte per l'emergenza sanitaria.

Le linee 24 (P.zza Palio, V. Siracusa, V. XXV Luglio, Ospedale V. Fazzi, Stazione F.F.S.S., V.le Otranto, P.zza Palio) e 25 (Ospedale V. Fazzi, V.le Otranto, P.zza Palio, V. Machiavelli, P.zza Palio, V. XXV Luglio, Stazione F.F.S.S., Ospedale V. Fazzi) che collegano i quartieri Kolbe, San Giovanni Battista e San Sabino all'ospedale e al centro cittadino avranno frequenze di 35 minuti e non di 70 come nei precedenti esercizi estivi.

La linea per Torre Chianca “TC” (City Terminal, V. XXV Luglio, Porta Napoli, Torre Chianca, City Terminal) è prevista con frequenza ogni 30 minuti invece dei 60 e con l'ultima corsa dalla marina verso Lecce in programma alle 21.30. La linea 32 per San Cataldo (City Terminal, V.le dell'Università, V.le Gallipoli, V.le Otranto, V. Cavallotti, V. Imp. Adriano, San Cataldo (Lidi), San Cataldo (Rotonda), San Cataldo (Darsena), V. Imp. Adriano, V.le De Pietro). L'ultima corsa partirà da San Cataldo alle 22.15. La linea 29 collegherà con frequenze ogni 15 minuti nelle fasce di punta e ogni 30 nelle altre la stazione ferroviaria, il city terminal e il centro cittadino. Anche in questo caso è prevista una intensificazione delle corse rispetto alle stagioni precedenti.

“Da domenica prossima i cittadini leccesi e i turisti che in questi giorni cominciano a raggiungere la città potranno contare su maggiori corse per le marine di Torre Chianca e San Cataldo, che saranno raggiungibili con autobus ogni mezz'ora dal centro cittadino, dal City terminal, da Settelacquare e dai principali viali. L'ultima corsa partirà da San Cataldo alle 22.15, in modo da consentire ai leccesi che useranno il mezzo pubblico, di trattenersi nella marina anche per una passeggiata oltre che per fruire delle spiagge  – ha dichiarato l'assessore alla Mobilità sostenibile Marco De Matteis –. Abbiamo ridotto sensibilmente anche i tempi i collegamento tra City Terminal e stazione ferroviaria, che sono i principali hub intermodali a Lecce e abbiamo scelto di prestare attenzione ai tanti cittadini che partono dalla periferia in autobus per raggiungere l'ospedale o il centro cittadino e che d'estate soffrono la lunghezza delle attese”.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Lecce usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi frode col gasolio agricolo, undici arresti e 64 indagati

  • Militari attendono cassiera a fine turno: addosso parte dell’incasso, sospetti ammanchi per 50mila euro

  • Fanno sesso, poi diffonde i video e affigge immagini: revenge porn, incastrato

  • Rapine con autovetture rubate anche durante il lockdown: in tre agli arresti

  • Mauro Romano, chiuse le indagini sull’ex barbiere: sequestro di persona

  • “L’eredità”, il concorrente leccese batte il record di puntate da vincitore

Torna su
LeccePrima è in caricamento