Domenica, 13 Giugno 2021
Attualità

Over 50 in provincia di Lecce: un quinto ha già ricevuto almeno una dose

Sono poco meno di 130mila i salentini nati tra il 1962 e il 1971. Una buona copertura, in tempi rapidi, di questa fascia di popolazione, significa molto per l'andamento della campagna vaccinale

LECCE – Nella corsa contro il tempo tra la campagna di vaccinazione e la diffusione del Covid-19 la copertura dei cittadini tra i 50 e i 59 anni ha un ruolo chiave. La ragione principale sta essenzialmente nei numeri: si tratta di una fascia di età tra le più colpite in termini di casi confermati, ma anche di ricoveri e decessi.

Da lunedì è consentita la prenotazione per coloro che rientrano in questa fascia di età tramite il numero verde 800713931, le farmacie, il portale la Puglia ti vaccina. In provincia di Lecce ci sono poco più di 128 mila persone tra i 50 e i 59 anni e circa un quinto – poco meno di 26mila – è stato già vaccinato (con almeno una dose).

Si tratta di cittadini che rientrano nelle categorie considerate prioritarie nei piani vaccinali: estremamente fragili, appartenenti alle forze dell’ordine, al personale di soccorso, a quello della scuola e dell’università, alla platea di caregiver e dei familiari di persone con particolari patologie.

Sono quindi poco più di 100mila i salentini interessati da questa “chiamata”: secondo i dati relativi alle prime cinque ore (fino alle 19.30 di ieri) le prenotazioni sono state 1.276 ma va considerato il fatto che possono confermare l’appuntamento, per ora, coloro che sono nati nel 1962 e 1963.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Over 50 in provincia di Lecce: un quinto ha già ricevuto almeno una dose

LeccePrima è in caricamento