rotate-mobile
Tra il 5 e il 7 gennaio / Centro / Piazza del Duomo

Benedetto XVI, l’arcidiocesi di Lecce commemora il papa emerito

La comunità ecclesiale locale ricorderà due giorni dopo le esequie la figura di Joseph Ratzinger appena scomparso

LECCE – Anche l’arcidiocesi metropolita di Lecce commemora la figura del papa emerito Benedetto XVI nei giorni in cui la chiesa rende omaggio alla figura scomparsa la mattina dello scorso 31 dicembre: il 5 gennaio si terranno a Roma, in piazza San Pietro, i funerali solenni, celebrati da papa Francesco. L’arcivescovo di Lecce, monsignor Michele Seccia, sarà nella capitale per prendere parte alla cerimonia e concelebrare, insieme ai vescovi e ai sacerdoti provenienti da tutto il mondo.

Ma anche a Lecce, due giorni dopo la messa esequiale, la comunità cattolica locale si unirà in preghiera con la chiesa universale per commemorare Benedetto XVI. Sabato 7 gennaio, alle 20, si terrà in cattedrale una preghiera comunitaria, presieduta dall’arcivescovo, in memoria del pontefice emerito defunto, durante la quale verrà anche proclamato il testamento spirituale di Joseph Ratzinger.

Terminata la preghiera, sempre in cattedrale, si potrà assistere al concerto-meditazione del Requiem di Mozart, eseguito dall'Orchestra sinfonica di Lecce e del Salento (Oles) diretta dal maestro Realino Mazzotta. Ad affiancare l’orchestra il coro lirico di Lecce diretto dai maestri Vincenza Baglivo e Luigi Mazzotta e i solisti Maria Luisa Casali (soprano), Marinella Rizzo (mezzosoprano), Gabriele Mangione (tenore) e Luciano Montanaro (basso). Il concerto è gratuitamente offerto alla città dalla Oles e dalla cooperativa ArtWork.

Infine, l’arcivescovo Seccia ha invitato i parroci e i sacerdoti a celebrare in ogni comunità una messa di suffragio per Benedetto XVI seguendo le indicazioni liturgiche offerte dalla Cei.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Benedetto XVI, l’arcidiocesi di Lecce commemora il papa emerito

LeccePrima è in caricamento