rotate-mobile
Misure organizzative

Viabilità e parcheggi attorno allo stadio: in piazzale Rozzi con libero accesso

Dietro la Tribuna Est a disposizione 650 posti auto, di cui 63 per i possessori di pass Cude. In piazzale Adamo, invece, solo gli autorizzati e i mezzi a due ruote, nelle apposite aree. La linea bus dedicata alle gare del Lecce riparte già domenica per il match di Coppa Italia

LECCE – C’è una novità, in tema di mobilità attorno allo stadio, rispetto a quanto avveniva durante lo scorso campionato: già dalla gara di Coppa Italia di domenica prossima, infatti, il piazzale Rozzi (dietro la Tribuna Est) sarà ad accesso libero, fino ad esaurimento posti, per le auto e i minibus e non più riservato agli abbonati, secondo un ordine di anzianità anagrafica. I dati dell’anno passato, infatti, hanno messo in evidenza un utilizzo inferiore rispetto all’offerta di stalli, che sono 650 di cui 63 restano destinati ai veicoli con pass Cude.

Piazzale Adamo: due ruote e mezzi autorizzati

Nel nuovo accordo di collaborazione tra Comune e Us Lecce, viene confermata invece l’organizzazione del parcheggio di piazzale Adamo (dietro la Tribuna Centrale), riservato ai possessori di pass Cude negli stalli dedicati e delimitati in giallo e ai possessori di pass rilasciato dall’Us Lecce per gli stalli numerati, con previsione di assegnazione anche a un numero congruo di donne in stato di gravidanza. Nella stessa area troveranno come di consueto posto i mezzi delle forze dell’ordine e di protezione civile e i veicoli dell’organizzazione della manifestazione sportiva.

Accesso consentito anche a moto, scooter, bici e mezzi di micro-mobilità elettrica. Per chi usa le due ruote, infatti, sono a disposizione delle aree riservate: nei giorni scorsi l’amministrazione ha rifatto la segnaletica orizzontale su entrambi i piazzali.

Stadio in bus: frequenza ogni 10 minuti

Sempre da domenica riparte anche il servizio “Stadio in bus”: l’abbonamento per tutta la stagione, gare di coppa incluse, costa 20 euro e consente di utilizzare anche tutte le altre linee di Sgm. Il costo del singolo biglietto è, invece, di un euro (rivendite autorizzate, sulle app myCicero, TicketAppy e DropTicket) con sovrapprezzo di 50 centesimi se acquistato a bordo. Il servizio è attivo da tre ore prima il calcio d’inizio, con frequenza ogni dieci minuti.

Le fermate della linea Stadio sono: Libertà-Roma, Piazza Palio, Libertà-S. Elia, Libertà-Cavoti, Libertà-Pepe, Del Mare, Imperatore Adriano-Gobetti, Palazzo di Giustizia, De Pietro, Calasso, Porta Napoli, Università, Porta Rudiae, Gallipoli-Diaz, Gallipoli-Lombardia, Gallipoli-Museo, Questura, Piazza d’Italia, Otranto-Paisiello, Otranto-Orsini del Balzo, Battisti.

Linea Stadio

Per chi arriva in auto

L’utilizzo della Tangenziale Est è consigliato a coloro che si recano nei pressi dello stadio in auto. Sono raccomandate le seguenti uscite: 8A “Settelacquare” che permette di raggiungere, attraversando viale della Cavalleria e Via Lodi, i parcheggi di Settelacquare e di Viale Roma (Mercato Bisettimanale), le uscite 7A “Stadio”, in entrambe le direzioni: sono quelle più vicine all’impianto, conducono sulla SP 364 Lecce-San Cataldo, in direzione Lecce e consentono di risalire verso Viale Giovanni Paolo II e Via Scrimieri, dove è possibile parcheggiare l’automobile a bordo strada (sulla corsia in direzione centro su viale Giovanni Paolo II e sulla corsia in uscita su via Scrimieri). Il parcheggio sulle rampe della Tangenziale, ovviamente, è vietato.

I parcheggi gratuiti per raggiungere lo stadio sono quelli di viale Roma (Mercato bisettimanale, 10 minuti a piedi), piazza Palio (20 minuti circa) o Settelacquare (30 minuti), con la possibilità di prendere Stadio in bus nelle fermate prossime alle aree di sosta.

“Confermiamo una organizzazione della mobilità condivisa ai tavoli tecnici in questura e introduciamo un piccolo correttivo nella gestione dei parcheggi con la riapertura di Piazzale Rozzi – ha dichiarato l’assessore alla Mobilità, Marco De Matteis -. Facciamo del nostro meglio per ridurre i disagi legati al traffico veicolare, che sono inevitabili in particolare alla conclusione delle partite, quando circa 30mila persone si muovono contemporaneamente per lasciare l’area dello stadio. Il nostro consiglio, per vivere in maniera più serena e meno stressante l’esperienza della partita, è raggiungere il Via del Mare con mezzi alternativi all’auto. Ovviamente è un consiglio rivolto in primis ai leccesi che hanno questa possibilità”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viabilità e parcheggi attorno allo stadio: in piazzale Rozzi con libero accesso

LeccePrima è in caricamento