Parcheggi e viabilità al "Vito Fazzi": si punta ad un'area a impatto zero

Asl, in vista dell'apertura del Dea, è al lavoro per individuare aree interne per la sosta ma si studia una riorganizzazione con l'utilizzo ai mezzi elettrici

Uno degli ingressi per le ambulanze.

LECCE – La progressiva entrata in funzione del nuovo edificio Dea (Dipartimento Emergenza Accettazione) sarà accompagnato da una revisione della viabilità interna nel compendio del "Vito Fazzi". I tecnici della struttura tecnica dell’Azienda Sanitaria sono al lavoro per individuare aree interne al perimetro della struttura da destinare a parcheggio, per realizzare un eliporto e per separare i flussi della auto da quelli legati all’attività di trasporto ospedaliera.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza di 22 anni trovata morta in appartamento: è mistero

  • "La moneta da 1 euro non c'è più nel carrello". E lui chiama la polizia

  • Infezione da Covid-19: sono 56 i casi positivi nel Salento, 6 a Lecce

  • Cade dagli scogli in un punto impervio, ferito recuperato con l'elicottero

  • Tragedia in ospedale: si lancia dal quarto piano, muore donna 73enne

  • Covid, quattro casi e un decesso nel Leccese. Movida: controlli straordinari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento