Parco di Belloluogo, pronte le attrezzature per completare l'allenamento

Molti cittadini già lo frequentano per corse e camminate veloci. La società che ha in concessione l'area ha predisposto un'area specifica

Una veduta del parco dalla torre.

LECCE - Dal fine settimana sarà fruibile, gratuitamente, una palestra all'aperto realizzata all'interno del Parco di Belloluogo. L'area a verde, che è già utilizzata da molti cittadini per correre e camminare a passo veloce, è stata dotata di attrezzatura in acciaio inox colorato e legno impregnato collocata su una superficie di 36 metri quadrati. Lì potranno essere allenamenti specifici per determinati muscoli ed esercizi a terra su pavimentazione gommosa, antitrauma e anallergica.

L'inaugurazione avverà venerdì pomeriggio alle 16, alla presenza del sindaco, Carlo Salvemini, del vice sindaco, Alessandro Delli Noci e dell'assessore allo Sport, Paolo Foresio. Le spese di allestimento della "Workout station" sono state sostenute dalla "Parco di Belloluogo Scrl". L'area che si estende tra via Taranto e il cimitero è stata affidata in concessione novennale: la gara fu vinta dall'associazione temporanea di imprese formata da Bios e Innovapul.

"Siamo sempre molto attenti alle giuste istanze che ci rivolgono i fruitori del parco – ha commentato Sabrina Pepe, amministratrice della società –. Abbiamo voluto realizzare, a nostra totale cura e a nostre spese, quella che è da sempre una pressante richiesta dei numerosi cittadini che si allenano all’interno del parco, quella cioè, di dotarlo di un’attrezzatura idonea per il workout all’aperto: eccovi, quindi, la prima palestra all’aperto del Parco di Belloluogo. Invitiamo tutti i cittadini a goderne gratuitamente e in libertà, ma anche a vigilare insieme a noi, affinché non venga rovinata da un uso improprio e/o da odiosi atti di vandalismo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Militari attendono cassiera a fine turno: addosso parte dell’incasso, sospetti ammanchi per 50mila euro

  • Fanno sesso, poi diffonde i video e affigge immagini: revenge porn, incastrato

  • Mauro Romano, chiuse le indagini sull’ex barbiere: sequestro di persona

  • Rapine con autovetture rubate anche durante il lockdown: in tre agli arresti

  • “L’eredità”, il concorrente leccese batte il record di puntate da vincitore

  • Scampato a un agguato con Kalashnikov, accoltella un uomo per motivi di viabilità

Torna su
LeccePrima è in caricamento