Sicurezza nel Salento: in vista del Natale forze dell’ordine davanti a chiese e mercatini

In prefettura si sono riuniti i vertici delle forze dell’ordine, amministratori locali, società di trasporti e 118. Intensificati i controlli nei luoghi affollati, in linea con le nuove direttive ministeriali antiterrorismo

La piazza gremita, nel centro di Lecce.

LECCE – In vista delle imminenti festività, parte la pianificazione delle misure di sicurezza nei comuni salentini. Nel corso della mattinata si è svolta infatti, presso gli uffici della prefettura di Lecce, la riunione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica presieduta dal prefetto, Maria Teresa Cucinotta. Al tavolo hanno preso parte i vertici delle forze di polizia locale, dei vigili del fuoco, della capitaneria di porto di Gallipoli, dell’Anas, delle Ferrovie dello Stato, del 118, della Provincia e delle amministrazioni comunali del capoluogo salentino, Gallipoli, Otranto, Nardò, Ugento e Galatina.

Nel corso dell’incontro è stata disposta, seguendo le linee dettate di recente dal ministero, una pianificazione delle misure di prevenzione e di vigilanza presso i luoghi in cui saranno registrati notevoli afflusso di persone: chiese, santuari e simboli della cristianità e dove si svolgono le tradizioni cerimonie religiose. Non solo. Ad essere sottoposte a controlli anche le aree dove sono presenti i tipici mercatini natalizi, i centri commerciali e tutti quei luoghi che ospiteranno spettacoli ed eventi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Infine, sempre negli uffici di via XXV Luglio, è stata anche disposta l’intensificazione dei controlli e delle misure già in atto per proteggere gli obiettivi “sensibili” sul territorio salentino. Stabiliti anche nuovi controlli per contrastare il fenomeno dell’esplosione di materiale pirotecnico comprato illegalmente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Focolaio nella casa di riposo e il dato dei contagi in Puglia s'impenna

  • Puglia, positivo il 13 per cento dei tamponi. Un cluster a Castrignano de' Greci

  • Duplice delitto, l’istinto omicida anche in ospedale e la nuova perizia sui bigliettini dell’orrore

  • Covid-19, balzo al 6,5 per cento dei nuovi infetti: sono 350 in Puglia

  • Il lusso targato Renè de Picciotto: dal lido di Savelletri alla terrazza pensile di Lecce

  • Notte di terrore: entrano in casa in quattro, uomo bloccato e rapinato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento