rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Importo di 338mila euro

Ciclovia continua tra il centro e lo stadio: approvato il progetto definitivo

Da via San Francesco d'Assisi a viale Giovanni Paolo II esiste una smagliatura tra i tratti esistenti. L'obiettivo è di costituire un unico percorso in sicurezza. Prevista anche la sistemazione di due incroci

LECCE – Il progetto definitivo “Ciclovia urbana di ricongiunzione con la rete esistente” è stato approvato dalla giunta comunale. L’intervento è finanziato con 338mila euro dal ministero per le Infrastrutture e prevede il collegamento, senza più soluzione di continuità, tra le corse ciclabili di via San Francesco e quelle di viale Giovanni Paolo II, fino al “Via del Mare”. L’obiettivo perseguito dall’amministrazione leccese è quello di realizzare una ciclovia sicura tra il centro e il quartiere Stadio.

Il progetto di ricongiunzione interessa via Piave, Piazzetta Verdi, Via XXIV maggio, Via Duca D’Aosta, Via Maggiore Galliano, Piazza Ludovico Ariosto, Via Ludovico Ariosto e il tratto di Viale Leopardi dove ci sarà l’aggancio al percorso ciclabile di viale Giovanni Paolo II. Infine, nel tratto finale di viale Giovanni Paolo II, è prevista la conversione in pista ciclabile protetta, in entrambe le direzioni, dei percorsi già delimitati sulle carreggiate.

Secondo l’assessore alla Mobilità, Marco De Matteis, i vantaggi saranno molteplici: “Per chi si muove in bici è fondamentale poter contare su percorsi ciclabili che non si interrompono, esponendosi al traffico delle automobili. La sicurezza è il primo incentivo all’utilizzo delle due ruote rispetto ad altri mezzi di trasporto, in particolare per gli anziani e le famiglie con bambini. E le piste ciclabili garantiscono maggiore sicurezza anche alle persone con disabilità che possono beneficiare di percorsi meno accidentati, più lineari e sicuri rispetto ai marciapiedi”.

L’esponente del governo cittadino fa presente che l’intervento consentirà messa in sicurezza di incroci al momento abbastanza problematici, quello tra Piazzetta Verdi e Via di Casanello e quello tra Via Duca d’Aosta, Maggiore Galliano e Via Arditi: “Tassello dopo tassello – ha concluso De Matteis - la bicipolitana della città di Lecce prende forma”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciclovia continua tra il centro e lo stadio: approvato il progetto definitivo

LeccePrima è in caricamento